10 ricette detox per disintossicarsi

10 ricette detox per disintossicarsi
da in Consigli di Cucina, Ricette Ipocaloriche, Ricette Leggere
Ultimo aggiornamento: Giovedì 05/11/2015 09:15

    Ricette detox per disintossicarsi

    Siete alla ricerca di alcuni piatti per depurare l’organismo? Ecco 10 ricette detox per disintossicarsi che fanno proprio al caso vostro! Per ricette detox si intendono piatti realizzati con ingredienti che aiutano a ripulire l’organismo dagli elementi nocivi e che quindi permettono di disintossicarlo mediante un’alimentazione sana. La dieta detox si basa sul consumo giornaliero di molta frutta, verdura e legumi ideali per fare il pieno di fibre, vitamine e sostanze antiossidanti. Nell’alimentazione detox anche l’acqua gioca un ruolo importante; va bevuta soprattutto lontano dai pasti, deve essere povera di sodio e da alternare con poveri di caffeina. Da limitare, invece, l’uso di cibi raffinati, grassi o ricchi di additivi e di alcool e caffeina.

    Insalata di farro e finocchi

    Fate bollire il farro e poi versatelo in una ciotola abbastanza capiente. Preparate poi l’insalata aggiungendo al farro dei finocchi crudi tagliati a listarelle, germogli di soia e qualche mirtillo. Infine, condite il piatto con un’emulsione di succo di pompelmo e olio extravergine di oliva.

    Riso venere con carciofi

    Bollite il riso venere e scolatelo al dente. Unite al riso dei carciofi crudi tagliati a listarelle sottili. Infine, servite il piatto condendolo con un filo d’olio extravergine di oliva, scaglie di parmigiano, sale e pepe.

    Finocchi in padella

    Mettete i finocchi in padella e fateli appassire a fiamma media-bassa insieme a molta cipolla e un filo d’olio extravergine di oliva. Dopo qualche minuto di cottura, bagnate con vino bianco e acqua. Infine, aggiungete ai finocchi dei chiodi di garofano e, se necessario, aggiustate di sale e pepe.

    Insalata di barbabietole

    Lessate le barbabietole e poi tagliatele a fettine sottili. A questo punto, condite le barbabietole con un filo d’olio extravergine di oliva, un po’ di aceto di mele e di succo di limone. Per dare un tocco in più al piatto potete anche aggiungere un manciata di finocchietti.

    Vellutata di broccoli

    Tritate lo scalogno e soffriggetelo in un filo d’olio di oliva. Tagliate i broccoli e poi aggiungeteli al soffritto. Dopo qualche minuto coprite con acqua e aggiustate di sale e pepe. Quando i broccoli saranno morbidi, frullate il soffritto fino ad ottenere una crema densa e omogenea. Servite con un filo d’olio di oliva e un po’ di pepe.

    Orecchiete con pesto di broccoli

    Lavate e tagliate i broccoli a pezzetti e fateli bollire in acqua leggermente salata. Quando saranno morbidi, scolateli e, nell’acqua di cottura, cuocete le orecchiette. Frullate i broccoli tiepidi con un po’ di parmigiano, olio di oliva e pinoli. Infine, condite la pasta con il pesto di broccoli precedentemente ottenuto.

    Centrifugato di carote e mele

    Frullate 2 carote, una mela e un gambo di sedano. Se preferite potete anche aggiungere qualche fogliolina di sedano. Questo centrifugato detox è perfetto per godere delle proprietà benefiche della mela e della carota unite all’azione disintossicante del sedano.

    Insalata detox

    Lavate le foglie di1 lattuga e di 1 mazzetto di rucola. Versatele in una ciotola insieme a mezzo finocchio, 8/10 ravanelli tagliati sottilmente, 1 avocado a tocchetti, 20 noci e i chicchi di mezzo melograno. Condite con olio d’oliva, aceto di mele, succo di pompelmo e sale quanto basta. Le dosi sono indicate per 4 persone.

    Tortino di broccoli

    Cuocete 500 gr di broccoli al vapore e poi frullateli con 2 uova, 1 bicchiere di latte, il parmigiano e un pizzico di sale. Distribuite il composto di broccoli in stampi per muffin e fate cuocere in forno a 180° per circa 20 minuti. Gli ingredienti sono per 4 persone.

    Cavolo verza stufato

    Pulite 700 gr di cavolo verza eliminando le foglie più dure. Cuocete le foglie scelte in una casseruola dai bordi alti con un po’ d’olio di oliva, 1 cipolla tritata e qualche pomodorino fresco tagliato a metà. Dopo qualche minuto, versate un po’ d’acqua, coprite con il coperchio e proseguite la cottura per 20 min. A metà cottura, unite qualche oliva nera denocciolata e, quando le foglie del cavolo verza saranno diventate morbide, servitele ancora calde.

    1063

    TOP VIDEO
    PIÙ POPOLARI