Natale 2016

    L’agnello in umido è la ricetta di un delizioso secondo piatto che viene preparato con ingredienti semplici e genuini. La preparazione della ricetta è abbastanza semplice: rosolate l’agnello in una casseruola, sfumate con il vino bianco e proseguite la cottura per 2-3 ore aggiungendo il brodo vegetale. Per un risultato più gustoso è opportuno preparare il brodo vegetale in casa, ma potete utilizzare anche quello già pronto. Ovviamente, potete personalizzare la ricetta aggiungendo o eliminando qualche ingrediente. Per scoprire tante varianti, anche etniche, dell’agnello in umido sfogliate la fotogallery!

    Ingredienti

    • Agnello: 1/4
    • Brodo vegetale: q.b.
    • Cipolle: 2
    • Carote: 1
    • Pomodori secchi: 2
    • Aglio: 1 spicchio
    • Finocchietto selvatico: 1 rametto
    • Vino bianco: 1 bicchiere
    • Zafferano: 1 pizzico
    • Olio extravergine di oliva: q.b
    • Pepe: q.b.
    • Sale: q.b.
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. Per il brodo vegetale potete utilizzare quello già pronto oppure realizzarlo in casa. In questo ultimo caso vi occorrono: 1 pomodoro, 1 costa di sedano, 1 carota, 1 cipolla, 1 foglia di bietola, un po’ di prezzemolo, 1-2 foglie di alloro e 1 spicchio d’aglio. Lavate tutte le verdure, pelate la carota e tagliatela a metà. Sbucciate il pomodoro e la cipolla e tagliateli a metà. In una pentola molto capiente versate le verdure insieme a 2-3 litri di acqua e in ultimo aggiungete le foglie di alloro, 1 spicchio d’aglio non sbucciato, una manciata di prezzemolo e un po’ di sale e di pepe. Fate cuocere per circa 1 ora.

    2. Tagliate l’agnello a pezzi non troppo piccoli e fatelo rosolare in una casseruola dai bordi alti insieme a un filo d’olio extravergine di oliva, le cipolle, il finocchietto, l’aglio e i pomodori secchi. Aggiustate di sale e pepe, sfumate con il vino bianco secco e lasciate evaporare. Cucinate l’agnello a fiamma bassa per almeno 2-3 ore aggiungendo di tanto in tanto il brodo vegetale. Negli ultimi minuti di cottura aggiungete anche un pizzico di zafferano e lasciate stufare per un ora prima si servire.

    Consigli

    Servite l’agnello in umido ben caldo accompagnandolo con un po’ del sughetto che si formerà durante la cottura.

    Natale 2016