La ricetta della pasta all'amatriciana bianca altro non è che la pasta alla gricia, una ricetta tradizionale che fa parte della cucina romana e che è considerata l'antenata dell'amatriciana. La pasta all'amatriciana bianca è buonissima e molto semplice, ma anche qui si deve prestare molta attenzione agli ingredienti, serve il guanciale e non la pancetta, il pecorino e non il parmigiano, non si usano aglio e cipolla e non sono necessari altri grassi oltre a del semplice olio extravergine di oliva. L'amatriciana bianca è la soluzione perfetta per tutte le persone allergiche o intolleranti al pomodoro.

    Ingredienti

    • guanciale: 250 gr
    • spaghetti: 400 gr
    • sale: qb
    • pepe: qb
    • pecorino grattugiato: 60 gr
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Ecco per voi le istruzioni dettagliate per preparare una ottima amatriciana bianca.

    1. Scegliete dell'ottimo guanciale dal vostro salumiere di fiducia, l'ideale sarebbe se fosse del guanciale di Amatrice, la città in cui è nato questo piatto. Mettete il guanciale su un tagliere e tagliatelo a listarelle sottili, ma abbastanza lunghe, poi mettetelo in una padella antiaderente e fatelo rosolare a fuoco medio-basso, man mano il guanciale diventerà trasparente e inizierà a perdere il suo grasso che inizierà a sciogliersi. E' proprio per questo che non è necessario aggiungere olio o altri grassi nella padella, il guanciale lo produrrà da solo.

    2. Nel frattempo portate ad ebollizione abbondante acqua salata e versate la pasta, potete usare gli spaghetti, i bucatini o i rigatoni, se volete attenervi alla tradizione usate gli spaghetti, noi suggeriamo quelli Garofalo. Scolate la pasta al dente tenendo da parte un po' di acqua di cottura, mettetene un mestolino nella padella per allungare il sughetto del guanciale e mescolate, poi aggiungete il pecorino e versate la pasta e fate saltare tutto insieme per qualche minuto, aggiungete l'acqua che occorre per avere una salsina cremosa. Servite subito.

    Consigli

    Accompagnate questo piatto con un buon vino rosso, un Chianti Classico, il Sagrantino di Montefalco oppure un buon Nero D'Avola.

    Ricetta Amatriciana Bimby

    Ingredienti: 250 gr Guanciale a dadini, 80 gr Vino Rosso, 400 gr Pomodori Pelati, Peperoncino Piccante, 70 gr di Pecorino Grattugiato, 400 gr di spaghetti Preparazione: Prendete il Bimby e mettete nel boccale il guanciale a pezzetti, cuocete per 3 min 100° antior. vel soft, aggiungete il vino rosso e impostate 1 min temp varoma antior. vel 1. A questo punto aggiungete i pomodori pelati, privati dei semini e della parte dura, e tagliati a pezzetti, poi cuocete il sugo per 10 min 100° antior vel 1.e proseguite la cottura per 2 min varoma antior vel 1. Nel frattempo lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente, conditela con il sugo e aggiungete il pecorino, mescolate bene e servite.