Natale 2016

    Oggi vi proponiamo la ricetta base dell’aspic di frutta, un delizioso dolce al cucchiaio che viene preparato con gelatina in fogli e frutta fresca o sciroppata. L’aspic, spesso conosciuto nella sua versione salata, può essere proposto anche come delizioso dessert che prevede l’utilizzo di frutta mista. La preparazione di questo dolce, fresco e scenografico, è alquanto semplice ma richiede un po’ di tempo perché la gelatina dovrà rassodarsi in frigorifero. L’aspic di frutta può essere proposto anche in occasioni ed eventi particolari! Per stupire i vostri ospiti o una persona speciale ricordate di abbinare sapientemente la frutta e di ottenere delle combinazioni cromatiche di effetto. L’aspic di frutta è anche un dolce light con pochi grassi e ricco di vitamine e fibre.

    Ingredienti

    • Colla di pesce: 20 gr
    • Frutta mista: 250 gr
    • Vino bianco moscato: 280 ml
    • Zucchero: 10 gr
    • Succo di limone: q.b.
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. Lavate accuratamente la frutta (fresca di stagione oppure sciroppata). Tagliate la frutta a fettine, a pezzetti oppure lasciatela interna (come nel caso di more, lamponi, mirtilli e ribes). In una ciotola contenente acqua fredda versate la colla di pesce fino a quando si ammorbidirà. Nel frattempo, scaldate circa 25-30 ml di vino bianco e versatelo in una ciotola a parte.

    2. Scolate i fogli di gelatina, strizzateli per bene e scioglieteli nel moscato caldo. Aggiungete poi lo zucchero e mescolate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Unite il moscato restante e un po’ di succo di limone filtrato. Mescolate di nuovo il tutto in modo da amalgamare gli ingredienti.

    3. A questo punto, versate il composto liquido in 4 stampini da budino. In ogni stampino versate un po’ di composto e fatelo rassodare in frigorifero per circa 15-20 minuti. Posizionate su questo primo strato la frutta scelta. Versate un altro po’ di composto in modo da ricoprire la frutta, fate rassodare il tutto in frigorifero per altri 15-20 minuti e aggiungete un altro po’ di frutta. Ripetete questa semplice operazione cercando di alternare gusti e colori e in modo da completare le 4 monoporzioni.

    4. Completata la preparazione, ponete i dolci in frigorifero e fateli raffreddare almeno 3 ore. Al momento di servirli, sformate gli aspic di frutta immergendoli per qualche istante in una ciotola contenente acqua bollente.

    Consigli

    Con un po’ di fantasia potete realizzare tantissime gustose varianti! Basta scegliere e combinare sapientemente la vostra frutta preferita. Evitate però di utilizzare kiwi, ananas fresco e papaya perché impedirebbero alla gelatina di rassodarsi. Se preferite, invece di piccole monoporzioni, potete anche realizzare un unico aspic di frutta.

    Natale 2016