Natale 2016

    Oggi prepariamo un dolce piuttosto calorico, ma ideale per essere servito dopo pranzo importante come quello di Natale, ma anche a colazione e a merenda: gli arancini lievitati. Vi ricordo che chiudere il pranzo con un dolce è una regola importante da rispettare soprattutto se il pranzo viene offerto a persone ritenute importanti o che ci stanno a cuore e se desideriamo che alla nostra tavola possano trovarsi bene e ripensare con gioia alle ore trascorse in nostra compagnia.

    Ingredienti

    • farina: 375 gr
    • lievito di birra: 25 gr
    • latte: 125 gr
    • margarina: 40 gr
    • zucchero: 40 gr
    • uova: 1
    • zucchero: q.b
    • cannella: q.b
    • burro: 50 gr
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Gli arancini lievitati dono dei panini dolci ideali anche da inzuppare nel latte ed iniziare la giornata con una marcia in più!

    1. Setacciate la farina in una bacinella, fate al centro una buca ed in questa mescolate il lievito di birra con una cucchiaiata di latte tiepido; affinchè l'impasto lieviti prima, cospargetelo di zucchero e farina.

    2. Amalgamate lo zucchero, la margarina e l'uovo intero con il restante latte caldo; quando il lievito si sarà alzato bene, unite il predetto composto alla farina nella bacinella e lavorate il tutto sino a formare un impasto omogeneo (aggiungere la farina se risultasse troppo appiccicoso) e lasciatelo lievitare al coperto e al caldo.

    3. Con la pasta formate 4-6 pallottole e lasciatele ancora a lievitare nuovamente coperte; poi versate l' acqua in una pentola e disponete le pallottole ben lievitate, coprite con il coperchio la pentola e fate cuocere per 15 minuti al minimo.

    4. Sistemate le pallottole su un piatto di portata preriscaldato, apritele servendovi di due forchette, mettete all'interno un pizzico di zucchero e di cannella e versate sopra agli arancini il burro liquefatto.

    Consigli

    Gli arancini lievitati sono ottimi anche serviti con lo zabaione.  

    Natale 2016