Con gli asparagi si possono creare davvero tante ricette, tra cui gli asparagi fritti sono irrinunciabili. La ricetta è semplice e veloce e il risultato è un piatto molto apprezzato da grandi e piccini. In questo modo otterrete dei bastoncini molto buoni e divertenti da presentare a tavola, che potrete servire come antipasto oppure come secondo piatto leggero. Una frittura di stagione, insomma, che se preparata con dell’olio leggero non risulterà nemmeno pesante. Gli asparagi fritti in padella sono una vera prelibatezza, diversa dalle solite verdure fritte: insomma un piatto da servire in varie occasioni quali cene, buffet e feste.

    Ingredienti

    • Asparagi: 500 gr
    • Uova: 2
    • Farina: 100 gr
    • Limone: 1
    • Olio: 3 cucchiai
    • Olio per friggere: 100 ml
    • Pepe: q.b.
    • Sale: q.b.
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Ecco le istruzioni per preparare gli asparagi fritti in padella.

    1. La prima cosa da fare è pulire gli asparagi: lavateli, pelate il gambo e tagliate la parte finale più dura.

    2. Dopo averle pulite, potete scottare le punte degli asparagi; infine scolatele.

    3. Preparate una marinata composta da olio, succo di limone, pepe e sale ed immergetevi le punte di asparagi.

    4. Intanto versate le uova in un piatto, salatele e sbattetele uova fino a formare un composto cremoso.

    5. Scolate le punte di asparagi dalla marinatura, passatele prima nell’uovo e poi nella farina.

    6. Scaldate una padella con dell’olio e quando diventa ben calda adagiate le punte di asparagi. Fate friggere gli asparagi finchè non avranno preso un bel colore dorato.

    7. Scolate gli asparagi fritti dall’olio di cottura, facendo assorbire con carta assorbente. Servite come più vi piace: molto gustosi sono gli asparagi fritti con maionese aromatica.

    Consigli

    Gli asparagi fritti devono essere consumati caldi al momento della cottura o leggermente intiepiditi.

    Varianti

    Esistono molte varianti degli asparagi fritti. La ricetta degli asparagi fritti senza uova è la variante perfetta sia per i vegani sia per chi è allergico alle uova. Se siete alla ricerca di un antipasto o un secondo piatto più corposo potete provare gli asparagi fritti all’emiliana: in questa variante gli asparagi sono avvolti in una fetta di formaggio e una di prosciutto e poi vengono impanati e fritti. L’ultima variante che vi proponiamo è la più famosa: asparagi fritti in pastella. Per questa ricetta gli asparagi vengono immersi in una pastella fatta con acqua, uova e farina e poi fritti in padella.

    Foto di swang168

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI