Baci di dama salati

photo-full

    Tempo:

    40 min

    Difficoltà:

    Facile

    Porzioni:

    4 Persone

    Calorie:

    432 Kcal/Porz
      I baci di dama salati sono una reinterpretazione dei celebri pasticcini formati da due biscotti uniti da una farcitura con il cioccolato fondente o con altre sfiziose creme. I baci di dama salati sono un antipasto davvero carino e sfizioso da portare in tavola con un aperitivo delicato e buonissimo ma anche un pranzo o una cena a buffet. I baci di dama salati sono buonissimi e, per fortuna, anche molto semplici da fare in casa, li potete preparare in anticipo e poi conservarli in frigorifero anche per un intero giorno.

      Ingredienti

      • burro: 80 gr
      • farina: 100 gr
      • mandorle pelate e tritate finissime: 100 gr
      • Parmigiano: 80 gr
      • sale: 1 pizzico
      • vino: 20 ml
      • mascarpone: 80 gr
      Ricettari correlati Scritto da

      Ricetta e preparazione

      Seguite le istruzioni.

      1. Innanzitutto occorre preparare la farina di mandorle, prendete le mandorle e sbollentatele in acqua calda per 2 minuti, poi strofinatele con un canovaccio e vedrete che la pellicina andrà via velocemente. Mettete quindi le mandorle pelate sulla placca da forno e cuocetele a 180°C per 10 - 12 minuti, oppure sotto il grill. A questo punto fate raffreddare le mandorle e mettetele nel mixer, tritatele a più riprese, meglio se molto rapide, in modo da non surriscaldare le lame. Dovete ottenere un composto il più liscio possibile. Prendete una ciotola e mettete la farina, il parmigiano, il burro a pezzetti, il vino, il sale e le mandorle, impastate bene fino ad avere un composto omogeneo. Formate delle palline di circa 10 grammi ciascuna, grandi come delle noccioline più o meno. Mettete le palline su una teglia coperta con la carta da forno e cuocetele in forno caldo a 180°C per 20 minuti.

      2. Nel frattempo lavorate a crema il mascarpone, poi mettetelo in una siringa da pasticcere e spalmatelo su una pallina, mettetene sopra un'altra e premete leggermente. Procedete così fino ad esaurimento degli ingredienti.

      Consigli

      Questi biscottini li potete tenere in frigorifero in una contenitore ben chiuso con la pellicola.

      Idee per le farciture

      Baci di dama al salmone Prendete due fette di salmone affumicato e tritatele con 2 confezioni piccole di Philadelphia, mescolate bene e poi farcire i baci di dama con questa crema. Se volete potete sostituire il salmone con il tonno oppure con le acciughe sott’olio o magari anche le olive o con i pomodori secchi sott’olio. Baci di dama al pesto Prendete tre caprini monoporzione e metteteli in una ciotolina, poi lavorateli con una forchetta mescolandoli a lungo. Aggiungete tre cucchiaini di pesto, meglio se fatto in casa, e poi farcite i biscotti salati con questa crema.

      Festa della Mamma