La nostra ricetta di oggi vi mostrerà come realizzare i bignè di San Giuseppe vegan. La festa del papà è ormai alle porte e per l’occorrenza di sfornano dolci e torte adatte all’occasione; tra questi non possono certo mancare i bignè. Questi nascono nel periodo della Belle Epoque e sono composti da pasta choux che possono essere ripieni o meno di crema. Il procedimento è identico a quello tradizionale, però la variante vegan è molto più leggera poiché mancano le uova, il burro e il latte o altri derivati simili: il risultato è una pasta soffice e deliziosa.

    Ingredienti

    • Acqua: 125 ml
    • Burro vegetale: 40 gr
    • Farina biologica: 50 gr
    • Amido di frumento o di mais: 30 gr
    • Sale: un pizzico
    • Cannella
    • Lievito vanigliato per dolci: mezza bustina
    • Zucchero di canna: 200 gr
    • Latte di soia: 150 ml
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. Iniziate facendo bollire in un pentolino l’acqua il sale, il burro e un pizzico di sale. Aggiungete poi la farina e l’amido e mescolate fin quando la pasta si staccherà completamente dai bordi e si formerà una sorta di patina sul fondo. Aggiungete la cannella e un po’ di latte di soia; incorporatelo volta per volta finchè non diventa di consistenza ideale cremosa ma compatta.

    2. Mettete l’impasto nella sac à poche o in una siringa da pasticciere e su una teglia rivestita da carta forno create dei piccoli battufoli di impasto. Cuocete in forno a circa 200° per circa 30-40 minuti. Controllate sempre che i vostri bignè non si brucino per cui sfornateli quando sono ben dorati e non bruciati. Appena sfornati potete passarli nello zucchero di canna.

    Consigli

    Dei bignè esistono tante versioni diverse sia dolci che salate; per le varianti dolci potete creare una crema semplice al cioccolato con cui farcirli oppure se preferite una versione salata potete farcirli con una crema di patate.

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI