Natale 2016

    Preparare i crumiri è davvero facile, divertente e veloce. I crumiri sono dei biscotti dalla classica forma a boomerang. Tradizionalmente appartengono alla cucina piemontese. Una ricetta quindi molto diffusa e che può essere proposta con le varianti al miele e al cioccolato. Fare i crumiri in casa può aggiungere un tocco alla vostra cucina di genuinità e bontà. Per iniziare la giornata con il piede giusto.

    Ingredienti

    • Farina: 150 gr
    • Farina di mais: 200 gr
    • Burro: 200 gr
    • Zucchero: 100 gr
    • Uova: 3
    • Vanillina: 1 bustina
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Ecco le istruzioni.

    1. Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Mettete i due tipi di farina su un piano da lavoro, aggiungete la vanillina e lo zucchero e fate la fonte. Mettete le uova e impastate, aggiungete il burro continuando ad impastare fino a che avrete ottenuto una palla di pasta liscia e omogenea.

    2. Mettete la palla di pasta in una ciotola infarinata, copritela con un panno e lasciatela riposare per 30 minuti.?Con l'impasto formate dei filoncini lunghi, della circonferenza di un dito circa.

    3. Tagliateli in tronchetti di 10 centimetri ciascuno, appiattiteli leggermente e con una forchetta rigate la superficie nel senso della lunghezza, e infine piegateli a boomerang dando la classica forma dei crumiri. Mettete i crumiri su una teglia foderata di carta da forno e infornate per 20 minuti.

    Consigli

    Servire subito oppure conservare in un luogo asciutto. Utilizzare per merenda e per colazione oppure per uno snack goloso. Storia e curiosità Una ricetta di biscotti piemontesi conosciuta in tutto il mondo, copiata, ma anche alterata, come spesso accade alle specialità italiane quando vengono cucinate all’estero. Questi biscotti sono perfetti per il tè pomeridiano, ma possono anche essere gustati insieme a del succo di frutta. Pare che la ricetta di questi biscotti, di origine piemontese in particolare della zona del Monferrato, la si deve a Domenico Rossi che la inventò verso la fine dell’Ottocento. Le varianti più note sin dall'antichità sono quelle che integrano con il gusto del miele o del cacao ed integrano la vaniglia con il limone per profumare l'impasto. Crumiri al cioccolato Versate nel boccale del Bimby la farina gialla che avete a disposizione e sminuzzatela finemente per 30 secondi a velocità 9. Unite poi una bustina di vanillina, 170 grammi di zucchero, 250 grammi di farina bianca, 4 tuorli d’uovo e 250 grammi di burro ammorbidito con un po’ d’acqua tiepida. Amalgamate gli ingredienti per 40 secondi ed impostate la velocità a livello 5. Non appena avete ottenuto un impasto abbastanza denso e compatto adagiatelo in un contenitore, ricopritelo con un canovaccio e lasciatelo riposare per 30 minuti. Mettete l’impasto in una sacca da pasticciere e formate delle strisce di 10 centimetri su una teglia cosparsa di burro e farina. Ripiegate poi i biscotti formando un arco e mettete in forno ad una temperatura di 200 gradi; fate scaldare per circa 15 minuti e lasciate riposare in forno. Infine sciogliete il cioccolato che avete a disposizione, scaldandolo a bagnomaria, e ricoprite i biscotti per metà. Fate raffreddare il tutto e servite in appositi piattini per dolci accompagnando il tutto con un liquore cremoso.  

    Natale 2016