Biscotti natalizi, la ricetta

  • Commenta
Biscotti di Natale
  • Difficoltà Difficoltà:

    Media

  • Tempo Tempo:

    1 h

  • Persone Persone:

    4

  • Calorie Calorie:

    402 kcal/Porz.

Vediamo insieme la ricetta per preparare biscotti natalizi deliziosi e soprattutto bellissimi. Faremo dei biscotti semplici con la pasta frolla e poi li copriremo con la pasta di che si può incollare con il miele, con la oppure con la crema al . A questo punto potete fare altre decorazioni sempre con la pasta da oppure usando la , potete realizzare dei bellissimi alberi di Natale o le palline con i fiocchi di neve. Provateli, ci vuole pazienza ma vedrete che saranno buonissimi da gustare e perfetti da regalare ad amici e parenti.

  • Biscotti natalizi con glassa e pasta di zucchero
  • Biscotti natalizi a forma di Babbo Natale
  • Biscotti natalizi di varie forme e gusti
  • Biscotti natalizi da appendere all'albero
  • Biscotti natalizi decorati con la pasta di zucchero
  • Biscotti natalizi bianchi e rossi
  • Biscotti natalizi tridimensionali a forma di alberelli

Ingredienti

Per la pasta frolla:

Per le decorazioni:

Ricetta e preparazione

Seguite le istruzioni.

  1. Per fare questa ricetta potete fare la pasta frolla in casa, oppure acquistare quella pronta in rotolo che si trova nel banco frigo. Se decidete di farla in casa, dovete iniziare 90 minuti prima, una mezz’oretta serve per la preparazione, un’ora invece deve riposare l’impasto in frigo. Prendete una ciotola e mettete dentro la , lo , la scorza di e il freddo tagliato a pezzettini, impastate bene con i polpastrelli fino ad avere un composto sbriciolato. Unite i delle uova e impastate a lungo fino ad avere un panetto morbido e omogeneo. Formate una palla, avvolgetela con la pellicola trasparente e poi ponete l’impasto in frigo per almeno un’ora. Infarinate una spianatoia e stendete la frolla allo spessore di almeno mezzo centimetro, cercando di mantenerlo più uniforme possibile. Ritagliate i biscotti con gli appositi stampi, meglio se natalizi, quindi stelle, fiocchi di neve, alberi di Natale ecc. Mettete i biscotti in una teglia coperta con la carta da forno e cuoceteli in forno preriscaldato a 180°C per 10 minuti. Sfornate i biscotti e fateli raffreddare in una gratella. I biscotti si devono appena dorare.

  2. Noi vi suggeriamo di preparare in casa la e la crema al , e di utilizzare una pasta di pronta, che è più facile da usare ed è migliore anche in termini di resa. Per fare in modo che la pasta di si attacchi al biscotto serve un collante, potete scegliere tra uno strato sottile di miele o di di albicocche, oppure uno strato di crema al al gusto che preferite. Con gli stessi stampi usati per i biscotti tagliate la pasta da e poi appoggiatela delicatamente sui biscotti, premete leggermente per farla aderire. Decorate il vostro biscotto con la pasta da di altri colori oppure con la . Se volete applicare le perline di usate la come se fosse colla.

  3. Se volete potete anche decorare i biscotti con della semplice al o al cioccolato, oppure con smarties e altri piccoli cioccolatini.

Consigli

Questi biscotti, una volta decorati si devono fare asciugare bene, la crema al si deve compattare e la si deve indurire, solo in questo modo non si rovineranno, soprattutto se intendete confezionarli e regalarli. Divertitevi a creare tante decorazioni diverse e colorate, se non vi siete mai cimentate in queste preparazioni, iniziate con disegni facili, poi man mano aumentate il livello di difficoltà.

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

da in

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
1
2
3
4
5
6
Ricette più richieste
  • Crepes
    Crepes
  • Tiramisù
    Tiramisù
  • Pancake
    Pancake
  • Pan di Spagna
    Pan di Spagna
  • Arancini
    Arancini
  • Crema pasticcera
    Crema pasticcera
  • Pesto alla genovese
    Pesto alla genovese
  • Muffin
    Muffin
  • Amatriciana
    Amatriciana
  • Cheesecake
    Cheesecake
7
Paper Project
8
Segui PourFemme
9
10

Scarica gratis l'applicazione PourFemme

IPHONE IPAD ANDROID
12
13
Scopri PourFemme
torna su