Bonet con cacao e caffè

photo-full

    Tempo:

    1 h e 15 min

    Difficoltà:

    Media

    Porzioni:

    8 Persone

    Calorie:

    394 Kcal/Porz
      Il bonet è un dolce al cucchiaio tipico della cucina tradizionale piemontese, in particolare della zona delle Langhe. Il bonet è un dolce buonissimo e gustoso che potete servire per concludere un pranzo speciale o una festività. Potrebbe essere un ottimo dessert da preparare per il vostro amore a San Valentino, sarà una sorpresa coccolosa e gradevole e poi si sa, il cioccolato è un afrodisiaco senza paragoni. Il bonet è una preparazione a base di amaretti, cacao, uova, latte e poi aromatizzato con il rum e il marsala ed in questo caso anche con il caffè-

      Ingredienti

      • Latte fresco intero: 1 litro
      • Biscotti savoiardi: 100 gr
      • Amaretti secchi: 120 gr
      • Uova: 5
      • Zucchero: 200 gr
      • Cacao: 2 cucchiai
      • Caffè solubile: 1 cucchiaino
      • Rum: 2 cucchiai
      • Marsala: 2 cucchiai
      • Caffè ristretto: 1 tazzina
      Ricettari correlati Scritto da

      Ricetta e preparazione

      Ecco la ricetta per preparare il bonet con cacao e caffè piemontese.

      1. Mettete il latte in un pentolino e portatelo ad ebollizione, poi fatelo stringere fino ad ottenere 7-8 dl di composto, poi aggiungete amaretti e savoiardi sbriciolati, il caffè ristretto, il Rum ed il Marsala, mescolate bene fino ad avere un composto omogeneo. Sgusciate le uova in una ciotola e aggiungete 150 gr di zucchero, mescolate con le fruste elettriche per avere un composto chiaro e spumoso, unite il cacao ed il caffè solubile.

      2. Unite il composto con il latte a quello con le uova e mescolate bene, dovete ottenere una crema amalgamata ed omogenea. Fate caramellare lo zucchero e poi versatelo sul fondo di 8 stampini, poi distribuite sopra il composto che avete preparato, metteteli in una teglia e aggiungete dell'acqua fino a coprire gli stampi per metà. Cuocete i bonet in forno preriscaldato a 160°C 40-45 minuti.

      3. Dovete stare attente che l'acqua non arrivi mai a bollire in modo violento perchè non deve entrare acqua dentro gli stampi. Fate raffreddare il bonet a temperatura ambiente e poi trasferitelo in frigorifero per 5/6 ore.

      Consigli

      Se usate uno stampo grande, sceglietene uno da circa 1,5 litri ed il bonet dovrà cuocere sempre a bagnomaria per un'ora e mezza.   Foto da: www.donnamoderna.com