La ricetta del branzino al cartoccio è semplice e gustosa: un secondo piatto di pesce piacevole da gustare anche nella stagione estiva. Il branzino al cartoccio cotto al forno non è particolarmente difficile da cucinare e permette di esaltare la morbidezza e il sapore del pesce. Infatti, tutti gli aromi e l'umidità resteranno all'interno del cartoccio. Dunque, oltre che leggero, il branzino al cartoccio è un piatto saporito, grazie anche all'utilizzo di erbe aromatiche come il rosmarino o al profumo sprigionato dal limone. Vediamo come preparare i filetti di branzino al cartoccio.

    Ingredienti

    • 1 branzino da 800g
    • 1 spicchio d'aglio
    • 1 limone
    • q.b. olio extravergine di oliva
    • q.b. sale
    • q.b. pepe
    • q.b. rosmarino
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. Iniziate la preparazione dalla pulizia del branzino: desquamatelo con la lama di un coltello ed eliminatene le pinne.
    2. Aiutandovi con delle forbici, effettuate un'incisione dalla parte finale del ventre fino alla testa e togliete le interiora. Se non avete molta pratica nella pulizia del pesce, potete farlo pulire dal vostro pescivendolo di fiducia.
    3. Ora lavate il branzino sotto acqua corrente e tamponatelo con della carta da cucina.
    4. Mettete nella pancia del branzino un rametto di rosmarino, uno spicchio di aglio tagliato a metà, un pizzico di sale grosso ed un filo d'olio extravergine di oliva.
    5. Lavate bene e tagliate a fette abbastanza sottili il limone.
    6. Tagliate un foglio di carta stagnola lungo una decina di centimetri in più del branzino e spennellatelo con dell'olio.
    7. Disponetevi sopra il branzino e cospargetene la superficie con un filo di olio, una macinata di pepe fresco, un pizzico di sale e le fette di limone.
    8. Chiudete il cartoccio sovrapponendo un altro foglio di carta alluminio. Fate attenzione a sigillare accuratamente i bordi per evitare la fuoriuscita del sugo.
    9. Infornate in forno preriscaldato a 200°C per 30 minuti. I tempi di cottura del branzino al cartoccio variano a seconda della grandezza del pesce. Se ad esempio utilizzate dei branzini più piccoli, riducete anche i tempi di cottura altrimenti finirete per rovinarli e seccarli.

    Consigli

    Servite il branzino appena sfornato. Se non avete voglia di accendere il forno, potete anche realizzare il branzino al cartoccio in padella.

    Varianti

    Potete rendere questo secondo piatto completo aggiungendo delle verdure. Squisiti sono ad esempio il branzino al cartoccio con le patate o il branzino al cartoccio con i pomodorini.

    Conservazione

    Questo piatto andrebbe consumato appena pronto proprio per apprezzare al meglio il sapore ed i profumi che solo la cottura al cartoccio può dare.

    Vini da abbinare

    Perfetto in abbinamento al branzino al cartoccio è un vino bianco fresco, giovane, fruttato e non troppo strutturato come un Vermentino DOC.

    Photo by karissait / CC BY

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI