Brodo di giuggiole

photo-full

    Tempo:

    2 h

    Difficoltà:

    Media

    Porzioni:

    4 Persone

    Calorie:

    443 Kcal/Porz
      Il brodo di giuggiole è una ricetta che potete tranquillamente fare in casa perchè gli ingredienti sono facilmente reperibili al mercato. Le giuggiole infatti sono costituite da uva da vino, mele cotogne, zucchero, limone e vino bianco! Il brodo di giuggiole è un modo di dire, in pratica significa esser pieni di gioia e felici e questo stato d'animo è associato alle giuggiole che appunto sono un insieme di frutti molto zuccherini e dolci. La ricetta è nota nel Nord Italia, in particolare nelle regioni del Veneto e della Lombardia e nella zona del lago di Garda.

      Ingredienti

      • giuggiole: 1 kg
      • zucchero: 1 kg
      • uva tipo Zibibbo: 2 grappoli
      • vino bianco: 2 bicchieri
      • mele cotogne: 2
      • limone: 1
      Ricettari correlati Scritto da

      Ricetta e preparazione

      Seguite le istruzioni.

      1. Prendete le giuggiole fresche e fatele asciugare fino a quando la buccia sarà raggrinzita, poi fate un taglietto e denocciolatele. Mettete le giuggiole in una pentola e aggiungete gli acini di uva e lo zucchero e cuocete per un'ora mescolando ogni tanto.

      2. Tagliate le mele a fettine e aggiungetele alla pentola, poi mettete il vino e alzate la fiamma in modo che evapori, cuocete ancora una ventina di minuti, quando il composto inizierà a gelificare mettete la scorza di limone e procedete con la cottura per 10 minuti.

      3. Filtrate il composto e invasatelo, mettetelo nei vasetti sterilizzati oppure nelle bottiglie. Il composto potete farlo più o meno liquido in base ai gusti, se lo mettete nelle bottiglie è meglio farlo liquido.

      Consigli

      Girate i barattolini con il composto caldo per formare il sottovuoto.