Bruscitt, la ricetta di Busto Arsizio con la polenta! I bruscitt sono straccetti di manzo tagliati sottilmente e rosolati in padella con lardo e burro. La carne viene cotta per circa due ore a bassa temperatura e solitamente viene accompagnata con una gustosa polenta fatta in casa. Questo secondo piatto, dal sapore deciso e corposo, è tipico della città di Busto Arsizio. Il nome bruscitt sta ad indicare l’origine contadina di questa pietanza a base di carne. Il termine bruscitt, infatti, significa briciole poiché per la preparazione della ricetta venivano utilizzati tagli di carne di scarto e più duri.

    Ingredienti

    • Carne bovina: 1 kg di polpa di reale e 1 Kg di cappello del prete
    • Burro: 100 gr
    • Lardo di colonnata a fette: 45 gr
    • Pepe e sale: (q.b.)
    • Semi di finocchio selvatico: 5 gr
    • Aglio: 1 spicchio
    • Vino rosso: 200 ml
    • Per la polenta:
    • Farina di mais: 375 gr
    • Acqua: 1,5 l
    • Olio di oliva extravergine: 1 cucchiaio
    • Sale e pepe: (q.b.)
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. Eliminate il grasso in eccesso dalla carne e poi tagliatela a pezzetti grandi circa 1/2 cm. Riducete a striscioline sottili anche il lardo e, in un sacchettino di garza o in un portaspezie, mettete i semi di finocchio e l’aglio. Chiudete poi il sacchetto utilizzando un po’ di spago o alcuni stuzzicadenti.

    2. A questo punto, in una padella fate sciogliere per bene il burro e il lardo, unite poi la carne e il sacchettino di spezie e aggiustate di sale e pepe. Coprite il tutto con un coperchio e fate cuocere la carne per almeno 2 ore a fiamma bassa. Ricordate di mescolare di tanto in tanto.

    3. Per preparare la polenta, fate bollire un po’ di acqua salata, aggiungete un cucchiaio di olio extravergine e, raggiunto il bollore, unite anche la farina a pioggia. Ricordate di mescolare continuamente il composto con la frusta.

    4. Quando la carne si sarà ben ammorbidita, estraete il sacchetto con le spezie, alzate la fiamma e sfumate con del vino rosso ben corposo. Proseguite la cottura per altri 5 minuti e disponete i bruscitti in un piatto da portata accompagnandoli con un po’ di polenta e alcune fette di pane abbrustolite.

    Consigli

    Se i bruscitt dovessero risultare troppo liquidi proseguite la cottura senza il coperchio. Al contrario, se dovessero risultare troppo asciutti, aggiungete un po’ di burro. I bruscitt possono essere anche conservati in frigorifero per qualche giorno oppure congelati ed utilizzati al momento opportuno.