Alla ricerca di una ricetta fresca e semplice? Ecco la ricetta del bulgur al pesto: perfetta da portare al mare o per pranzi o cene fuori casa e ideale da preparare anche il giorno prima. Il bulgur al pesto è sempre una buona idea nel periodo estivo e mette d'accordo tutti. Ciò che è davvero importante nella preparazione di questo piatto è il pesto, che deve essere preparato con ingredienti di qualità e selezionati. Il resto è semplicissimo e vi verrà voglia di prepararlo sempre più spesso nelle sue numerose varianti. Importante è anche la cottura del bulgur. Seguite i nostri consigli, allora!

    Ingredienti

    • 250 gr di bulgur
    • 50 gr di pinoli
    • 15 foglie di basilico fresco
    • Sale Q.B.
    • Pepe Q.B.
    • Olio EVO Q.B.
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. Fare bollire dell'acqua salata, un quantitativo pari al doppio del peso del bulgur, e aggiungetela pian piano al bulgur in una terrina.
    2. Mescolate bene e lasciate riposare il bulgur bagnato coprendolo per 5 minuti circa con un coperchio, in modo che gonfi e si ammorbidisca.
    3. Prendete un frullatore a immersione e frullate le foglie di basilico precedentemente lavate, i pinoli e l'olio, fino a crear una sorta di crema. Se avete un mortaio e un pestello potete seguire la ricetta del classico pesto alla genovese.
    4. Aggiungete sale e pepe ed eventualmente altro olio per renderlo più liquido.
    5. A questo punto versate il pesto che avete preparato sul bulgur, mescolando con un cucchiaio di legno e condendo il bulgur in tutte le sue parti.
    6. Appena il bulgur e il condimento saranno ben amalgamati, coprite con pellicola trasparente e riponete in frigo per almeno un paio d'ore.

    Consigli

    Si tratta di un piatto da servire freddo, fa parte delle ricette estive di bulgur, tanto rinfrescanti e tanto apprezzate. Potete decorare il bulgur con alcune foglioline di basilico intere ed eventualmente qualche pomodorino per dare colore. Se non avete a disposizione gli ingredienti per preparare il vostro pesto potete utilizzare anche un pesto già pronto e velocizzare ulteriormente la preparazione.

    Conservazione

    Conservate il bulgur in frigo e consumatelo entro due o tre giorni. Se preparato il giorno prima risulta ancora più saporito.

    Varianti

    In questa ricetta non abbiamo utilizzato l'aglio, che di solito è uno degli ingredienti del pesto, ma potete aggiungerne uno spicchio, se lo preferite. Altra buona alternativa è quella di preparare il bulgur al pesto rosso, aggiungendo semplicemente 5 o 6 pomodorini al pesto e rendendolo anche un po' più saporito e colorato. Il bulgur con pesto e pomodorini piace anche ai bambini perchè risulta un po' più dolce. Se non amate il pesto potete invece preparare il bulgur alle verdure, sbizzarrendovi con l'aggiunta di zucchine, melanzane e verdure grigliate a vostro piacimento.

    Vini da abbinare

    Abbinate questo piatto con un vino bianco come il Fiano d’Avellino, che si sposa bene con il sapore del pesto.

    Foto di: Timothy Tsui

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI