Caffè shakerato

photo-full

    Tempo:

    5 min

    Difficoltà:

    Facile

    Porzioni:

    2 Persone

    Calorie:

    30 Kcal/Porz
      Il caffè shakerato: la ricetta e le varianti famose! Il caffè shakerato è una gustosa e fresca alternativa al classico espresso. La ricetta, da consumare a fine pasto, è quindi perfetta per il periodo estivo. La preparazione del caffè shakerato è davvero semplice! Vi occorrerà soltanto un shaker e pochissimi ingredienti. La ricetta, inoltre, può essere preparata in tantissime varianti famose.

      Ingredienti

      • Caffè espresso bollente: 2 tazzine
      • Ghiaccio: 8-10 cubetti
      • Zucchero di canna liquido: 3 cucchiai
      • Sciroppo alla vaniglia: 2 cucchiai
      Ricettari correlati Scritto da

      Ricetta e preparazione

      1. Per preparare il caffè shakerato iniziate col mettere in freezer 2 doppie coppe Martini e preparate il caffè espresso leggermente lungo. Dopo di che, in uno shaker versate il ghiaccio, lo zucchero di canna liquido, 2 cucchiai di sciroppo alla vaniglia (o in alternativa 1 cucchiaio di liquore alla vaniglia) e 2 tazzine di caffè bollenti. Ricordate di versare nello shaker gli ingredienti secondo quest’ordine.

      2. Appena avrete versato il caffè espresso, iniziate a shakerare il tutto immediatamente altrimenti il ghiaccio si scioglierà eccessivamente impedendo la formazione della classica schiuma. Chiudete quindi lo shaker ed agitatelo energicamente per circa 10 secondi. A questo punto, per evitare che il ghiaccio finisca nel bicchiere, versate il caffè shakerato nelle doppie coppe Martini filtrandolo con uno strainer (o con un cucchiaino).

      Consigli

      Servite il caffè shakerato immediatamente. Le dosi di zucchero di canna indicate sono per un caffè moderatamente dolce. Se preferite un caffè più amaro o più zuccherato basterà diminuire o aumentare le dosi precedentemente indicate. Al caffè shakerato potete aggiungere anche del liquore. Questo ingrediente dovrà essere versato dopo lo zucchero di canna e prima del caffè espresso bollente.

      Varianti famose

      Il caffè shakerato può essere preparato in tantissime varianti famose. Al caffè, infatti, potete aggiungere del liquore. Tipicamente per questa preparazione viene utilizzato il liquore alla vaniglia, il baileys Irish Cream oppure l’amaretto di Saronno. Potete preparare anche il caffè shakerato con la panna semplicemente aggiungendo per ultimo quest’ultimo ingrediente. La ricetta può essere ulteriormente arricchita con del cioccolato a scaglie o fuso.