Natale 2016

    Vediamo insieme la ricetta dei cake pops di Halloween, dolcetti buonissimi e golosissimi che potete fare in casa, la procedura è un pochino lunga ma nulla che non possiate fare con un po' di pazienza e di tempo. Questi cake pops a tema Halloween sono praticamente uguali a quelli classici che abbiamo già visto qualchetempo fa, dovete solo cambiare i colori e rendere i soggetti più mostruosi! Provateli anche voi, sono davvero irresistibili.

    Ingredienti

    • Pan di Spagna: 400 gr
    • confettura di albicocche: 4 cucchiai
    Per decorare:
    • cioccolato bianco: 200 gr
    • cioccolato fondente: 200 gr
    • codette di zucchero: qb
    • noccioline tritate: qb
    • cocco grattugiato: qb
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Seguite le istruzioni.

    1. Preparate i cake pops seguendo la nostra ricetta. Preparate un pan di Spagna oppure una torta che vi piace, possibilmente ben collaudata, poi fatela raffreddare su una gratella. Sbriciolate la torta in una ciotola spaziosa e aggiungete la marmellata di albicocche, mescolate benissimo fino ad avere un impasto compatto e lavorabile. Formate delle palline grandi quanto delle noci, non devono essere ne troppo piccole ne troppo grosse. Mettete le palline su un vassoio coperto di carta da forno e poi ponetele in freezer per 30 minuti in modo da farle rassodare. A questo punto potete iniziare a preparare le glasse, i soggetti si devono stabilire prima in modo da capire quali colori vi servono. Potete ad esempio usare il cioccolato bianco, o una glassa bianca, per fare i fantasmi, quella arancione si può utilizzare per fare le zucche, il semplice cioccolato fondente per fare gatti neri o altro di simile tipo i pipistrelli.

    2. Cake Pops step

    3. Prendete le vostra palline dal freezer e in ognuna infilzate delicatamente un bastoncino da leccalecca di plastica (vanno bene anche di legno), subito dopo passate le palline nel cioccolato fuso o nella glassa. Attaccate quindi i cake pops ad una lastra di polistirolo e fateli asciugare. Se c'è molto caldo conviene mettere tutto in frigorifero, altrimenti va bene a temperatura ambiente. Se volete fare dei cake pops semplici potete passarli negli zuccherini, nelle noccioline o nel cocco, altrimenti con lo stuzzicadenti fate poi occhi, bocca e naso ai vostri soggetti. Completate le rifiniture sempre con la glassa e poi fate asciugare di nuovo.

    Consigli

    Fate asciugare bene prima di servire e fate le decorazioni solo quando la base sarà perfettamente asciutta, altrimenti si rischia di pasticciare troppo. Noi vi suggeriamo di non esagerare con le decorazioni, soprattutto se non siete molto esperte, pochi tratti sono sufficienti per avere dei cake pops carini. Cake Pops con frosting al formaggio I cake pops, oltre che con la marmellata si possono preparare anche con la crema al formaggio, e sono decisamente più sfiziosi. Preparate una crema mescolando benissimo 250 gr di philadelphia, 250 gr di zucchero a velo, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia e 100 gr di burro morbido, poi versate la torta sbriciolata e mescolate a lungo fino ad avere un composto compatto. Formate le palline e proseguite con le istruzioni sopra indicate.

    Natale 2016