Il cappone ripieno è un secondo piatto tipico del Natale. Si presta ad una cottura in forno oppure a fiamma bassa e può essere proposto con diverse farciture. Oggi vi proponiamo un gustoso cappone farcito con un ripieno di prosciutto crudo, anacardi, carne di vitello e di maiale macinata, rosmarino, parmigiano, sale e pepe. Ovviamente, potete personalizzare la farcitura come preferite aggiungendo altri salumi oppure erbe aromatiche e frutta secca. Farcite poi il cappone con il ripieno e chiudetelo per bene con uno spago. Infine cuocete facendo attenzione a non far seccare la carne. Il cappone, infatti, deve rimanere tenero e succulento. Per un risultato perfetto seguite la ricetta e i nostri consigli!

    Ingredienti

    • Cappone: 2 kg
    • Olio extravergine d'oliva: q.b.
    • Brodo vegetale: 200 ml
    • Sedano: 40 g
    • Carote: 40 g
    • Scalogno: 40 g
    • Rosmarino: 1 rametto
    • Aglio: 1 spicchio
    • Vino bianco: 100 ml
    • Sale e Pepe: q.b.
    • PER IL RIPIENO:
    • Rosmarino tritato: 1 rametto
    • Maiale macinato: 200 g
    • Parmigiano grattugiato: 50 gr
    • Sale e pepe: q.b.
    • Prosciutto crudo: 130 gr
    • Anacardi: 70 gr
    • Vitello macinato: 200 gr
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. Per preparare il cappone ripieno, tritate grossolanamente le carote, il sedano e lo scalogno. Tritate finemente il rosmarino e tagliate il prosciutto crudo a cubetti e poi tritateli in un mixer. Passate alla preparazione del ripieno del cappone: in una ciotola molto capiente versate la carne trita di maiale, il prosciutto tritato, la carne trita di manzo, il formaggio grattugiato e della frutta secca (come anacardi o pistacchi). Condite con sale, pepe e rosmarino tritato e impastate con le mani.

    2. Assicuratevi che il cappone sia ben pulito e non si siano delle piume ancora attaccate. Per eliminarle, avvicinate il cappone vicino alla fiamma dei fornelli oppure utilizzate un cannello. Passate il cappone sotto acqua corrente fredda e asciugatelo tamponandolo con della carta assorbente. Salate e pepate l’interno del cappone e riempitelo con la farcitura. Legate per bene con uno spago da cucina in modo da non far fuoriuscire il ripieno.

    3. Ungete una casseruola dal fondo spesso con un po’ di olio extravergine di oliva. Mettete il cappone e fatelo scottare su tutti i lati a fiamma alta. Sfumate con del vino bianco e lasciate evaporare. Unite il trito di scalogno, carote e sedano, un rametto di rosmarino e l’aglio diviso a metà a cui avrete tolto l'anima. Versate il brodo vegetale caldo, coprite con il coperchio e fate cuocere a fiamma molto bassa per circa 120 minuti. Il cappone dovrà raggiungere la temperatura di 80°C. Se non avete un termometro, punzecchiate il cappone con uno spiedino e se uscirà un liquido chiaro e non rosato allora sarà pronto.

    Consigli

    Servite il cappone ripieno intero in un bel piatto da portata.

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI