Natale 2016

    La preparazione dei carciofi spadellati ha un grosso pregio: oltre a contornare con raffinatezza una carne alla griglia, tanto per citare un possibile abbinamento, può essere congelata e conservata per circa sei mesi senza perdere niente della sua bontà; al momento di utilizzarla, sempre come contorno, è sufficiente lasciarla cinque minuti a temperatura ambiente prima di riscaldarla leggermente in un tegame.

    Ingredienti

    • carciofi teneri: 5
    • limoni: 5
    • burro: 50 gr
    • olio d'oliva: q.b.
    • prezzemolo: q.b.
    • pepe: q.b.
    • sale q.b.
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Provate questa ricetta ipocalorica, vi sentirete più leggeri!

    1. Togliete ai carciofi le foglie esterne più dure, eliminate le spine, divideteli a metà immergendoli subito in acqua acidulata con il succo di limone; tagliateli a spicchi sottili e rimetteteli velocemente nell'acqua acidulata per non farli scurire.

    2. In un tegame fate sciogliere l burro e unite 3 cucchiai di olio, aggiungete i carciofi ben sgocciolati, condite con un pizzico di sale, insaporite con una presa di pepe e cuocete a fuoco moderato per 50 minuti.

    3. Se i carciofi si dovessero asciugare troppo aggiungete qualche cucchiaino di acqua calda per mantenerli morbidi; poco prima di toglierli dal fuoco, cospargeteli di prezzemolo tritato e mescolate bene prima di servire in tavola.

    Consigli

    Potete utilizzare i carciofi spadellati anche come ripieno per una torta salata.   Foto da: scrumptioustypepad.com www.seedfest.co.uk www.zippy-healt.com www.lookandtaste.com www.flickr.com www.aromaticssinternational.com cgi.ebay.ph www.artisticgardens.com  

    Natale 2016