Carpaccio di Pesce Spada

photo-full

    Tempo:

    30 min

    Difficoltà:

    Facile

    Porzioni:

    4 Persone

    Calorie:

    250 Kcal/Pers
      Un secondo estivo che sulle vostre tavole non può mancare è il carpaccio di pesce spada alla rucola. Un secondo piatto semplicissimo da realizzare e molto buono, oltre che bello da presentare in tavola. Una vera chicca che potete proporre ad ospiti particolarmente esigenti e che potete accompagnare con un ottimo vino e con pane abbrustolito, per organizzare un pranzo rustico e sofisticato al tempo stesso.

      Ingredienti

      • Pesce spada: 300 gr
      • Rucola: 200 gr
      • Succo di limone: ½ bicchiere
      • Sale: q.b.
      • Pepe: q.b.
      • Olio: 5 cucchiai
      Ricettari correlati Scritto da

      Ricetta e preparazione

      Ecco le istruzioni.

      1. Tagliate il pesce spada a fettine sottilissime (per riuscire in questa operazione conviene mettere il pesce in freezer per 20 minuti prima di tagliarlo). Disponete le fettine in una ciotola ed irroratele con il succo di limone nel quale avrete sciolto il sale e il pepe.

      2. Lasciate marinare per 20 minuti in frigorifero. Passato il tempo di riposo scolate il pesce dalla marinata e tenete da parte il succo in una tazza. Lavate e tagliate la rucola a listarelle e disponetela in quattro piatti; sopra la rucola adagiate le fettine di pesce.

      3. Condite con il succo della marinata nel quale avrete emulsionato l'olio. Lasciate insaporire per 10 minuti.

      Consigli

      Servite con pepe macinato a parte. Accompagnate con vino bianco. La variante con salsa ai capperi Ovviamente la ricetta base può essere impreziosita con golose varianti. Ad esempio al pesce può essere abbinata una salsa particolare per esempio ai capperi. Questa salsa ai capperi si prepara così: raccogliete 3 cucchiai di capperi in una ciotola e copriteli con acqua quanto basta a tenerli a bagno. Dopo un quarto d’ora strizzateli e tritateli finemente. Raccogliete il composto in una salsiera, diluitelo con abbondante olio e il succo di due limoni filtrato. Assaggiate, se necessario aggiungete olio o succo di limone. Con questa salsa ricoprite il pesce e poi disponetelo in frigo per una mezz'oretta. Guarnite poi con la rucola al momento di servire. La variante con pepe rosa Un piatto non solo buono ma anche colorato. Il pepe rosa va distribuito sul piatto appena prima di portarlo in tavola. Fa acquistare al piatto un non so che di esotico ed è meraviglioso per chi ama i gusti decisi e forti. Se poi utilizzate l'accortezza di distribuirci sopra anche qualche fettina di cipolla avrete davvero fatto la felicità di molti. Il pesce spada, infatti, ha un sapore non eccessivo, ma anzi delicato. Per questo l'accostamento con sapori più forti può essere particolarmente indicato e può far risaltare questo pesce davvero delizioso.