Cavatelli alla norma

photo-full

    Tempo:

    2 h e 30 min

    Difficoltà:

    Facile

    Porzioni:

    4 Persone

    Calorie:

    490 Kcal/Porz
      La ricetta dei cavatelli alla norma è un'altra delle mille varianti in cui si possono gustare i deliziosi cavatelli molisani, una pasta fresca tutta italiana che è molto conosciuta e amata anche all'estero. I cavatelli alla norma li potete servire in modo tradizionale, disponendoli semplicemente sul piatto, ma volendo potreste anche servirli tipo involtini. Vediamo insieme la ricetta tradizionale e tutte le varianti più sfiziose.

      Ingredienti

      • Cavatelli freschi: 500 gr
      • passata di pomodoro: un litro (oppure 500 gr di pomodori maturi)
      • aglio: 2 spicchi
      • melanzane: 3
      • mozzarella: 1
      • basilico: 1 mazzetto
      • ricotta salata: 100 gr
      • olio extravergine di oliva: qb
      • sale: qb
      • pepe: qb
      • parmigiano grattugiato: qb
      Ricettari correlati Scritto da

      Ricetta e preparazione

      Provate anche voi a realizzare dei buonissimi cavatelli alla norma.

      1. Scegliete delle melanzane sode e di buona qualità, lavatele e spuntatele, poi tagliatele a fette spesse circa mezzo centimetro. Mettete le melanzane a strati su uno scolapasta alternandole con il sale grosso da cucina, poi lasciatele a scolare per un paio di ore. Nel frattempo potete procedere alla preparazione dei pomodori, potete utilizzare la passata pronta, i pelati o i pomodori freschi per salsa, maturi e di buona qualità. Se decidete di usare i pomodori dovete scottarli in acqua bollente per due minuti e poi pelarli velocemente mentre sono ancora caldi, la pellicina verrà via facilmente. Togliete anche i semi e poi spezzettate la polpa.

      2. Prendete una padella antiaderente e mettete quattro cucchiai di olio extravergine di oliva e gli spicchi di aglio, li fate dorare e poi li togliete prima di mettere i pomodori, mescolate e cuocete per 20 minuti a fuoco dolce aggiungendo anche il basilico, il sale e il pepe. Nel frattempo lavate le melanzane, asciugatele bene e poi friggetele in una padella con un po' di olio, poi mettetele a sgocciolare su un po' di fogli di carta assorbente.

      3. A questo punto potete lessare i cavatelli in abbondante acqua salata, li scolate al dente e poi li versate nella padella con la salsa di pomodoro, aggiungete anche due terzi delle melanzane e fate saltare tutto insieme per qualche minuto. Mettete la pasta nei piatti e decorate con le melanzane rimaste, la ricotta salata grattugiata e una fogliolina di basilico fresco.

      Consigli

      Servite subito.

      Varianti

      Se volete potete preparare i cavatelli mettendoli dentro le fette di melanzane, poi le piegate tipo involtini poi mettete queste golosità in una pirofila oliata e spolverate tutto con la ricotta salata. Questa ricetta è ottima come base per fare la pasta al forno in questo modo si può anche preparare in anticipo, alternate i cavatelli conditi con le fette di melanzane e la mozzarella a cubetti.