La ricetta della cheesecake all’avocado assomiglia molto alla ricetta della felicità sotto forma di un dolce tuffo nel classico color verde pastello che contraddistingue la crema di questo dessert per poi atterrare su una base croccante. Insomma, un binomio perfetto che vede l’avocado, il super food tanto amato e beniamino di numerosi scatti sui social, il re dalla cucina. Quella che vi proponiamo oggi è quindi una torta squisita e sfiziosa, semplice e veloce, che non ha nulla da invidiare ad altri classici e ben più famosi dolci. Inoltre, essendo priva di derivati del latte è perfetta anche per gli ospiti intolleranti al lattosio e vegani. Ecco allora come preparare la cheesecake all’avocado vegan!

    Ingredienti

    • 4 Avocado
    • Mandorle: 150gr
    • Farina di cocco: 50gr
    • Datteri: 200gr
    • Fichi secchi: 100gr
    • Succo di Lime: 25ml
    • Sciroppo d’acero: 150gr
    • Latte di mandorla: qb
    • Olio di cocco: qb
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. Per preparare la cheesecake all’avocado iniziate sempre dalla base e in particolar modo mettendo i 150gr di mandorle già sgusciate in un frullatore. Azionatelo per un minuto circa finché le mandorle non avranno la medesima consistenza della farina gialla utilizzata per la polenta.
    2. Aprite il frullatore e aggiungete anche i datteri, i fichi secchi, la farina di cocco, due cucchiai di olio di cocco. Richiudete e continuate a frullare fino a quando i vari ingredienti non si saranno amalgamati tra di loro.
    3. Il composto così ottenuto sarà un po’ appiccicoso, ma non vi preoccupate. Ora è il momento di inserirlo in una tortiera: sarà la base della cheesecake di avocado e lime. Compattate bene bene il tutto livellando la superficie.
    4. Lasciate momentaneamente da parte la tortiera e passate a occuparvi della crema, ma innanzitutto pulite il frullatore usato poco fa: un altro composto sta per essere preparato.
    5. Per tutti e 4 gli avocado seguite il seguente procedimento: tagliateli a metà, eliminate il nocciolo contenuto all’interno aiutandovi con la lama di un coltello ben affilata. Con un cucchiaio raccogliete tutta la polpa e mettetela nel frullatore.
    6. Aggiungete anche il lime, lo sciroppo d’acero, quattro cucchiai abbondanti di latte di mandorla e azionate il frullatore. Spegnetelo solo quando avrete ottenuto una consistenza cremosa.
    7. Non vi resta che versare il composto ottenuto sopra la base realizzata e mettere in frigo la vostra cheesecake all’avocado vegan per almeno tre ore.
    8. Prima di servirla ai vostri ospiti, completate con un ultimo tocco così da far diventare il vostro dessert una vera cheesecake avocado e lime: aggiungete come topping qualche strisciolina di scorza di lime!

    Consigli

    Per la buona riuscita scegliete dei frutti maturi, ma se volete dare alla vostra cheesecake all’avocado quel mordente in più, il consiglio è di aggiungere – tra gli ingredienti della crema – qualche fogliolina di menta spezzettata oppure, per un gusto ancora più deciso, un pizzico di ginger.

    Conservazione

    La cheesecake all’avocado si conserva in frigo tranquillamente per 2/3 giorni.

    Varianti

    I più golosi apprezzeranno assai la cheesecake avocado e cioccolato. Basteranno 200gr di cioccolato fondente da aggiungere al frullatore assieme agli altri ingredienti per la preparazione della base. Per rispettare i gusti di tutti i vostri ospiti, scegliete la variante vegana anche per quanto riguarda il cioccolato. Molto sfiziosa e particolare è invece la variante della cheesecake all’avocado e salmone, una torta salata a tutti gli effetti. Una volta completata la preparazione e terminato il tempo di permanenza in frigorifero, decoratela con delle fettine di salmone disponendole a forma di rosellina.

    Photo by Tavallai / CC BY

    RICETTE PIU' POPOLARI