La ricetta delle cheesecake alle pesche è una vera delizia! Questo dessert fresco e piacevole al palato, è ideale per concludere una pranzo o una cena estivi. La cheesecake alle pesche fresche senza cottura, infatti, è veloce e semplice da preparare ma il risultato è davvero goloso e sarà sicuramente apprezzato dai vostri ospiti. Questo dolce perfetto per la stagione calda, è reso ancora più goloso dalla sua base agli amaretti che vanno a sostituire i biscotti secchi solitamente utilizzati per la preparazione della cheesecake. Vediamo dunque come preparare la cheesecake alle pesche e amaretti.

    Ingredienti

    • 200g di amaretti
    • 100g di burro
    • 3 pesche
    • 120g di zucchero
    • 400g di Philadelphia
    • 200ml di panna
    • 15g di colla di pesce
    • 100g di confettura di pesche
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. Iniziamo la preparazione della nostra cheesecake dalla base: frulliamo gli amaretti in un mixer fino ad ottenere una grana abbastanza fine. I biscotti di solito utilizzati per la base della cheesecake sono i Digestive, ma gli amaretti si sposano alla perfezione con le pesche.
    2. A parte, sciogliamo il burro al microode alla massima potenza per circa 1 minuto. Se non avete un microonde a disposizione, potete sciogliere il burro a bagnomaria.
    3. Aggiungiamo il burro fuso agli amaretti tritati e diamo un'altra breve frullata con il mixer.
    4. Ora realizziamo la base della cheesecake versando il composto di biscotti frullati e burro fuso sulla base di uno stampo di silicone del diametro di circa 24 cm.
      Questo tipo di stampo è ideale per le torte, come la cheesecake, che dovranno essere sformate una volta raffreddate.
      Potrete anche utilizzare uno stampo a cerniera; in tal caso ricordate di foderare la base dello stampo con della carta forno. Lasciamo raffreddare in freezer per circa 10 minuti.
    5. Nel frattempo mettiamo la colla di pesce in ammollo nell'acqua per qualche minuto.
    6. Laviamo due pesche, tagliamole a dadini, cospargiamole con poco zucchero e mettiamole da parte.
    7. Ora dedichiamoci alla preparazione della mousse al formaggio. Versiamo in una ciotola lo zucchero e il formaggio Philadelphia. Con l'aiuto di una frusta (anche elettrica) amalgamiamo i due ingredienti fino ad ottenere una crema soffice ed omogenea.
    8. A parte montiamo 150ml di panna ben ferma.
    9. In un pentolino versiamo la restante panna liquida e la colla di pesce strizzata e lasciamo sciogliere a fuoco lento. Quest'operazione ci consentirà di amalgamare per bene la gelatina nella mousse ed evitare la formazione di grumi.
    10. Aggiungiamo al composto di formaggio fresco e zucchero, la colla di pesce sciolta nella panna. Incorporiamo per bene.
    11. Versiamo nel composto ed amalgamiamo anche le pesche a pezzetti.
    12. E' il momento di aggiungere alla mousse anche la panna montata. Mescoliamo delicatamente e con movimenti dall'alto verso il basso, in modo che la panna non smonterà e renderà più leggera la mousse.
    13. Versiamo la mousse ottenuta sulla base di biscotti. Livelliamo in modo omogeneo e riponiamo in frigo a rassodare per almeno 3 ore.
    14. Nel frattempo, laviamo la pesca restante e tagliamola a spicchi molto sottili.
    15. Trascorso il tempo necessario, preleviamo la cheesecake alle pesche dal frigo e ricopriamone la superfice con della confettura alle pesche.
    16. Togliamo finalmente la torta dallo stampo e completiamo la nostra cheesecake decorandola con gli spicchi di pesca.

    Consigli

    Per la realizzazione della cheesecake alle pesche vi suggeriamo di utilizzare le peschenoci o le pesche gialle che hanno una consistenza più compatta e si sfaldano meno facilmente rispetto alle pesche bianche.

    Varianti

    Potete preparare la cheesecake alle pesche senza colla di pesce, sostituendo al formaggio fresco della ricotta che è più soda e non necessita della gelatina. Volendo, potete preparare questo dolce goloso anche fuori stagione. La cheesecake alle pesche sciroppate può essere realizzata anche in inverno, dato che sono reperibili anche d'inverno.

    Conservazione

    Coprite per bene la cheesecake alle pesche e conservatela in frigorifero per massimo due giorni.

    Vini da abbinare

    Il vino perfetto da abbinare a questo dolce è un Moscato d'Asti: un vino bianco profumato, frizzante e dolce.

    Foto di Bruna

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI