NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury
    Oggi vi mostreremo come preparare la ciaramicola. Questa è una tradizionale ricetta umbra che viene preparata e servita come dessert di Pasqua. La struttura del dolce è caratteristica: è una torta a forma di ciambella, di colore rosso, coperto di glassa bianca e zuccherini colorati. Nasce come una torta omaggio alla città di Perugia con la quale vengono onorati i 5 rioni principali della città: i colori rosso e bianco, infatti, sono proprio quelli del capoluogo umbro e dei rioni. La ricetta tradizionale è stata modificata con il tempo: infatti mentre tradizionalmente usavano lo strutto, oggi è usato il burro. Può essere inoltre insaporite con un liquore a scelta soprattutto rosolio e alchermes. Servite questo dolce pasquale a fine pranzo per assaporare tutto il gusto di un dolce tradizionale italiano.

    Ingredienti

    • Farina 00:250 gr
    • Zucchero: 150 gr
    • Burro (o strutto): 60 gr
    • Uova: 2
    • Alchermes: 60 ml
    • Scorza grattugiata (di buccia d’arancia o limone): 1
    • Latte: q.b
    • Lievito per dolci (dose per ½ kg): 1 bustina
    • Confettini colorati: q.b
    • Albumi: 2
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. Per preparare una deliziosa ciaramicola cominciate montando le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto dalla consistenza spumosa. Successivamente fate fondere il burro e aggiungetelo al composto insieme all’alchermes e continuate a montare il tutto. A seconda del sapore che volete ottenere potete scegliere se utilizzare un’arancia o un limone.

    2. Una volta grattugiato la buccia di limone (o d’arancia) versatela nel composto insieme alla farina e al lievito. Continuate a mescolare fino a che il composto non diventa omogeneo. Otterrete da questo impasto un colore rosa molto acceso, se volete un rosa ancora più carico potete aggiungere un po’ di colorante alimentare, come spesso viene fatto.

    3. Ora infarinate e imburrate una teglia per ciambelle in cui verserete l’impasto. Infornate in un forno preriscaldato e cuocete a 160° per poco più di mezz’ora. Mentre aspettate la cottura potete cominciare a preparare la meringa: dovete, quindi, montare gli albumi ed aggiungere a mano a mano lo zucchero fino ad ottenere una meringa soda.

    4. Finalmente potrete sfornare il vostro dolce e quando questo è ancora caldo ricopritelo con la meringa formando uno strato abbastanza alto; poi ricoprite con confettini colorati. Infornate nuovamente il dolce a 100° per circa 40 minuti. Una volta cotta anche la meringa, fare raffreddare il dolce su una grata e servitela su un piatto da portata oppure a fette.

    Consigli

    La ciaramicola può essere anche preparata il giorno prima, ovvero il sabato santo, ed essere conservata in una tortiera che ne preservi la morbidezza. Le varianti del dolce si distinguono soprattutto per il tipo di liquore usato: rosolio, liquore alle erbe e alla cannella sono tra i più utilizzati.
     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI