Come pelare la zucca

Come pelare la zucca
da in Consigli di Cucina, Ricette Verdure, Ricette Zucca
Ultimo aggiornamento:

    Come pelare la zucca

    Pulire e pelare la zucca sono operazioni molto semplici da eseguire. Tuttavia, se non si conosce la corretta procedura, possono richiedere anche molto tempo e fatica. Ecco, quindi, alcuni consigli pratici su come pulire e pelare la zucca correttamente e senza sforzo. Ovviamente, una volta eliminata la buccia esterna, per completare la pulizia dell’ortaggio dovrete rimuovere tutti i semi e i filamenti interni. Per questo passaggio potete aiutavi con un semplice cucchiaio.

    1. Per pelare le zucche lunghe di piccole dimensioni, iniziate con il lavare e asciugare completamente l’ortaggio. Dopo di che, disponete la zucca su un tagliere e, usando un coltello ben affilato, eliminate le due estremità. Pelate poi l’ortaggio aiutandovi con un pelaverdure. Durante questa operazione tenete la zucca dalla parte più stretta e utilizzate l’utensile dall’alto verso il basso. A questo punto, non vi resta che tagliare l’ortaggio a metà ed eliminare tutti i semi e i filamenti interni.

    2. Per pulire le zucche sia di piccole che di grandi dimensioni, invece, iniziate con il lavare e asciugare completamente l’ortaggio. Dopo di che, disponete la zucca su un tagliere di legno e tagliatela a fette. Eliminate gli eventuali semi e filamenti interni e, utilizzando un coltello seghettato, eliminate la buccia a contatto con la base del tagliere. Girate l’ortaggio dall’altro lato e ripetete la stessa operazione.

      Ricordate di utilizzare sempre un coltello seghettato ben affilato, ad esempio, quello per tagliare il pane.

    3. Un altro sistema per pelare la zucca senza fatica è quello di cuocerla al vapore, in forno o al microonde. Anzitutto, tagliate l’ortaggio a fette non troppo grandi e poi mettetele nel forno o nel microonde. Azionate l’elettrodomestico scelto per qualche minuto alla massima temperatura e poi estraete le fette di zucca quando la polpa sarà diventata tenera. In alternativa, potete cuocere l’ortaggio anche al vapore ed interrompere la cottura quando la polpa sarà diventata tenera. Infine, fate raffreddare leggermente la zucca e poi eliminate la buccia esterna aiutandovi con un coltello ben affilato.

    413

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Consigli di CucinaRicette VerdureRicette Zucca
     
     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI