Come pulire e cucinare i fiori di zucca

Come pulire e cucinare i fiori di zucca
da in Consigli di Cucina, Ricette Facili, Ricette Verdure, Segreti e consigli
Ultimo aggiornamento: Lunedì 02/11/2015 09:33

    Impariamo a pulire i fiori di zucca

    Oggi vi insegneremo come pulire e cucinare i fiori di zucca. I fiori di zucca, chiamati anche fiorilli o fiore di zucchini, sono proprio dei fiori che nascono attaccatti alla testa delle zucche o delle zucchine. Hanno un colore giallo-arancione, sono molto delicati al tatto e di primo mattino si presentano più rigonfi. In campo culinario sono proprio chiamati fiorilli e vengono molto utilizzati. Sono ingredienti di antipasti, primi piatti, secondi ripieni e contorni. Oltre al classico utilizzo culinario, i fiori di zucca possono anche essere usati per la decorazione della tavola. Infatti moltissimi designer creano delle vere e proprie composizioni con frutta, verdura e ortaggi davvero spettacolari. Ovviamente prima di procedere a qualsiasi utilizzo bisogna ben pulirli e prepararli.

    pulizia dei fiori di zucca

    Per prima cosa togliete con le mani o con un coltellino tutte le escrescenze spinose che sono attaccate al calice. Poi tagliate il gambo o tutto o in pare per maneggiarlo facilmente. Aprite il fiore di zucca o tagliatelo lateralmente e togliete delicatamente il pistillo. Sciacquate con acqua corrente e fate asciugare su un canovaccio. Foto di Stijn Nieuwendijk

    conservare fiori di zucca

    I fiori di zucca si distinguono in maschi, hanno le escrescenze spinose, e femmine. Quelli maschi possono essere conservati per un paio di giorni immergendo i fusti in acqua oppure in frigo dopo averli puliti. Le femmine si conservano per due giorni in frigo ancora legati al gambo che viene staccato sono nel momento d’utilizzo. Foto di Stijn Nieuwendijk

    fiorilli in pastella

    Tra le ricette più comuni con cui cucinare i fiori di zucca abbiamo i fiorilli in pastella. È un delizioso e semplice antipasto. Le pastelle da preparare sono tantissime, quella classica richiede 200 gr di acqua fredda e 100 gr di farina 00. Potete anche realizzare dei fiorilli in pastella ripieni con formaggi e salumi. Foto di Stijn Nieuwendijk

    481

    Speciale Pasqua