NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Come squamare il pesce facilmente

Come squamare il pesce facilmente
da in Consigli di Cucina, Ricette Pesce, Segreti e consigli
Ultimo aggiornamento: Lunedì 29/06/2015 20:24

    Squamare il pesce consigli

    Oggi vi spiegheremo come squamare il pesce facilmente. Squamare o non squamare il pesce? Questo è il problema. Molti davanti ad un bel pesce con le squame non sanno da dove partire per cucinarlo. Seguendo i nostri suggerimenti sapete come muovervi e quali mosse fare. In primis se dovete fare un pesce sotto sale noi vi consigliamo di non togliere le squame o la carne del pesce assorbirebbe troppo sale. In tutti gli altri casi, ad esempio se dovete fare una zuppa o del pesce con delle patate o con il pomodoro, vi consigliamo sempre di togliere le squame altrimenti ve le ritrovereste nel piatto. Gli attrezzi che non dovranno mai mancare per pulire un pesce sono: un coltello, le forbici e uno squamatore. Foto di Caspar Diederik

    Eviscerare il pesce

    La prima operazione da fare quando si pulisce un pesce è eliminare le interiora. Servitevi di un paio di forbici affilate e appuntite. A questo punto dovete tagliare il ventre procedendo fino alla testa. Con le mani togliete tutte le interiora e passate il pesce sotto acqua corrente per eliminare ogni residuo di sangue. Foto di chefpercaso

    togliere le pinne

    Servitevi sempre di un paio di forbici. Per prima cosa eliminate la pinna laterale localizzata vicino alla testa e poi quella più in basso posta vicino al ventre. Ripetete la stessa operazione dall’altro lato: prima quella laterale e poi quella caudale. Infine togliete la cresta posta sulla parte dorsale del pesce. Foto di kittlecat

    squamare il pesce

    A questo punto dovrete utilizzate lo squamatore che troverete facilmente nei negozi per la casa, se non lo avete potete benissimo usare un coltello affilato da cucina. Poggiate lo strumento sul pesce e imprimendo un po’ di forza effettuate dei movimenti dalla coda verso la testa. Effettuate l’operazione sotto l’acqua. Foto di Wilfredo Rodrìguez

    sfilettare il pesce

    Se il pesce deve essere cotto per intero al forno o alla griglia non dovrete sfilettarlo. Se volete dei filetti servitevi di un coltello sfiletta pesce con lama affilata e flessibile. Togliete la testa e la coda che potete usare per un brodo. Procedendo dal dorso, muovete la lama orizzontalmente al piano di lavoro e ripetete anche dall’altro lato. Foto di Stephanie Sicore

    598

    PIÙ POPOLARI