Coniglio alla cacciatora con funghi

photo-full

    Tempo:

    50 min

    Difficoltà:

    Media

    Porzioni:

    4 Persone

    Calorie:

    160 Kcal/100 gr
      Il coniglio alla cacciatora è un secondo piatto che viene cucinato in tutta Italia con ricette diverse a seconda dell'area regionale. Al Sud tra gli ingredienti ritroviamo capperi e olive, nel Centro della nostra penisola la ricetta è in bianco caratterizzata da molti aromi mentre al Nord l'elemento di novità sono i funghi. Di seguito trovate la ricetta tipica del Nord Italia che potrete accompagnare con un purè di patate, polenta, fagiolini o contorno di verdure. Vediamo come procedere con la preparazione e la cottura.

      Ingredienti

      • coniglio: 1 kg
      • sedano: 1 costa
      • carote: 1
      • cipolle: 1
      • aglio: 2 spicchi
      • prezzemolo: 1 rametto
      • funghi: 300 gr
      • brodo: q.b.
      • farina: 1 cucchiaio
      • lardo: 20 gr.
      • pomodori: 4 pelati
      • vino bianco: 1 bicchiere
      • sale: q.b.
      • pepe: q.b.
      • olio extra vergine d'oliva: qualche cucchiaio
      • salvia: 2 foglie
      • rosmarino: 1 rametto
      Ricettari correlati Scritto da

      Ricetta e preparazione

      1. Tagliate a pezzi il coniglio, lavatelo e asciugatelo con un canovaccio. Tritate la cipolla e metà del sedano e della carota.

      2. Mettete a scaldare due cucchiai d'olio in un padella e intanto spolverate i pezzi di coniglio con la farina da ambo i lati. Mettete a rosolare aggiungendo un rametto di rosmarino, la salvia e l'altro spicchio d'aglio.

      3. Una volta rosolato toglietelo dal fuoco e aggiungete in padella un altro cucchiaio d'olio insieme al lardo. Fate sciogliere e mettete a soffriggere il trito di verdure preparato in precedenza.

      4. Dopo 2-3 minuti aggiungete nuovamente il coniglio facendo insaporire per un paio di minuti a fuoco vivace. Sfumate con il vino bianco, lasciate evaporare e aggiungete i pelati schiacciati con una forcheta insieme a un mestolo di brodo. Aggiustate di sale e pepe e lasciate cuocere con un coperchio per 20 minuti aggiungendo del brodo di tanto in tanto.

      5. A questo punto affettate la carota e il sedano rimasti in modo da ottenere delle fettine di medio spessore e aggiungetele al coniglio.

      6. Nel frattempo affetate i funghi, aggiungeteli al coniglio una volta che saranno trascorsi i 20 minuti, spolverate con prezzemolo tritato, aggiustate nuovamente di sale e di brodo. Fate cuocere per altri 30 minuti senza coperchio.

      Consigli

      Servite spolverando cin del prezzemolo tritato.