Natale 2016

    Per il pranzo di Pasqua una ricetta che unisce l’etnico al tradizionale è questo cous cous con l’agnello, un secondo piatto buono che rimanda ai sapori di terre lontane. La nascita di questa specialità, infatti, si perde nei tempi ed è da sempre caratterizzata da mille varianti, derivanti dalle tradizioni locali. Tipica pietanza delle regioni del Nord Africa, infatti, essa viene preparata con verdure, carni e legumi differenti a seconda che ci si trovi in Libia piuttosto che in Marocco o in Algeria.

    Ingredienti

    • Cous cous: 500 gr
    • Agnello: 800 gr
    • Acqua: 1 l
    • Zucchine: 4
    • Zucca: 400 gr
    • Pomodori pelati: 400 gr
    • Cipolla: 1
    • Ceci: 150 gr
    • Prezzemolo
    • Olio: 1 bicchiere
    • Zafferano: ½ bustina
    • Pepe: q.b.
    • Sale: q.b.
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Non fatevi spaventare dalla lunga lista di ingredienti, la preparazione in realtà è semplice.

    1. Mondate e lavate le verdure e tagliatele a pezzi. Nella parte bassa di un tegame con coperchio mettete l’olio, la carne, le cipolle, tutte le spezie, il prezzemolo tritato, quindi aggiungete 1 litro di acqua salata. Cuocete il tutto a fuoco medio per 30 minuti circa, poi aggiungete le carote, le zucchine e i pelati.

    2. Cuocete per altri 30 minuti quindi aggiungete i ceci.

    3. Per portare a termine la preparazione cuocete il tutto per 15 minuti ancora.

    Consigli

    Servite in un grande piatto da portata disponendo il cous cous a corona e versando al centro la carne di agnello e le verdure. Foto da: http://www.spittoonextra.biz/images  

    Natale 2016