Natale 2016

    La crema inglese è una crema molto raffinata e deliziosa, è simile alla crema pasticcera ed infatti viene usata allo stesso modo solo che è un pò più raffinata e decisamente più complessa da preparare, come per la maionese, anche questa crema ogni tanto impazzisce ed è una bella scocciatura. La crema inglese la potete usare come desser, la servite in delle ciotoline e la accompagnate con pasticcini e lingue di gatto oppure è ottima anche per farcire torte e biscottini. E' difficile ma provarla è una sfida che ogni donna amante della cucina deve cogliere prima o poi, a me è riuscita benissimo... al terzo tentativo!

    Ingredienti

    • Latte fresco: 500 ml
    • Tuorli: 6
    • Vaniglia: una stecca
    • Zucchero: 130 gr
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    La crema inglese richiede un pò di attenzione ma è davvero squisita, ecco la ricetta per farla anche voi.

    1. Prendete la stecca di vaniglia e apritela, con un coltello affilato togliete i semini e poi mettetela in un pentolino dal fondo spesso con il latte fresco, cuocete a fuoco bassissimo fin quasi a sfiorare il bollore.

    2. In una ciotola sbattete i tuorli con lo zucchero usano una frusta elettrica ad alta velocità. Togliete la vaniglia dal latte caldo ed aggiungete il composto di uova e zucchero, mescolate bene con una frusta a mano e poi cuocete la crema inglese a fuoco bassissimo per farla addensare, dovete fare attenzione perchè non deve mai arrivare a bollire.

    3. Se la crema inglese arriva a bollire impazzisce e formerà un sacco di grumi. Se avete un termometro da cucina considerate la crema pronta ad una temperatura di 83-84°C.

    Consigli

    Se non avete il termometro regolatevi così: immergete un cucchiaino nella crema e se estraendolo velerà il suo dorso la vostra crema è pronta!   Foto da: barnsdale.files.wordpress.com  

    Natale 2016