Crostini sedano e stracchino

photo-full

    Tempo:

    20 min

    Difficoltà:

    Facile

    Porzioni:

    4 Persone

    Calorie:

    170 Kcal/Pers
      Se avete amici a pranzo e volete preparare un antipasto da assaggiare prima di mettervi a tavola, un aperitivo sfizioso davanti ad un calice di vino, allora la ricetta dei crostini con sedano e stracchino sono ideale per realizzare una portata veloce e molto sfiziosa. I crostini di sedano e stracchino si preparano in una trentina di minuti e sono perfetti per aprire un pranzo informale. Una ricetta leggera e molto facile da realizzare, richiede la cottura dei crostini in forno.

      Ingredienti

      • Sedano: 1
      • Pane: 1 baguette
      • Stracchino: 150 gr
      • Sale: quanto basta
      • Erba cipollina: quanto basta
      • Olio extra vergine di oliva: quanto basta
      • Pepe bianco: quanto basta
      Ricettari correlati Scritto da

      Ricetta e preparazione

      Ecco la ricetta per preparare i crostini di sedano e stracchino.

      1. Lavate e pulite il sedano, su un tagliere tritate con la mezzaluna. In una terrina versate un filo di olio e mescolate con il sedano aggiungendo un pizzico di sale. Lavate l’erba cipollina e fatela in piccoli pezzettini

      2. Affettate il pane e ricavate 12 fettine sottili, preriscaldate il forno e infornate le fette di baguette tagliate su carta forno e lasciate tostare per qualche minuto. Una volte pronte, spalmate uno strato di stracchino omogeneo sui crostini, aggiungete con un cucchiaino il composto di sedano e olio e l’erba cipollina

      3. Grattugiate del pepe bianco molto fino spolverate appena i crostini. Con le foglie di sedano decorate il piatto e servite in tavola

      Consigli

      I crostini con sedano e stracchino sono ottimi da degustare prima di pranzo, sorseggiando un vino bianco leggermente frizzante o un prosecco.   Foto da: gregcucina.it organicpassion.info ceuco.elementality.biz flickr.com reallynatural.com femtalks.com orlandosidee-gewuerze.de 2pat.files.wordpress.com salmonellablog.com