Dolci di Carnevale senza glutine: le 5 migliori ricette

Dolci di Carnevale senza glutine: le 5 migliori ricette

I dolci di Carnevale per celiaci possono essere buoni quanto quelli tradizionali e non sono nemmeno difficili da preparare: solitamente basta utilizzare una farina specifica per ottenere dolci di Carnevale senza glutine golosi e prelibati. In quest'articolo vi suggeriamo qualche ricetta da sperimentare: chiacchiere di Carnevale senza glutine, frittelle per celiaci e perfino la torta Arlecchino versione gluten free.

da in Dolci E Dessert, Ricette Carnevale, Ricette Senza Glutine
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 31/01/2018 17:48

    Dolci di Carnevale senza glutine

    Anche se può sembrare impossibile, è molto facile preparare dei dolci di Carnevale senza glutine: chi soffre di celiachia, non può consumare la farina, ingrediente fondamentale per tantissimi dolci. Le alternative però esistono e non sono nemmeno poche: in molti casi, basta sostituire la farina tradizionale con una specifica per sfornare golosi dolci di Carnevale senza glutine che non hanno proprio nulla da invidiare a quelli tradizionali. In questo periodo non possono mancare, a fine pasto oppure sul tavolo del buffet di una festa, chiacchiere, castagnole e frittelle di ogni tipo e allora perché non provare la versione gluten free? Vi stupirete di quanto possano essere golosi i dolci di Carnevale per celiaci. In quest’articolo trovate tante ricette da provare, scopriamole insieme!

    Chiacchiere senza glutine

    Le chiacchiere sono uno dei dolci più caratteristici di questo periodo: si preparano in tutta Italia e, anche se vengono chiamate in mille modi diversi, si tratta sempre di una pastella deliziosa che viene fritta (oppure cotta in forno, per una versione light) e poi spolverata di zucchero a velo. Le chiacchiere senza glutine sono perfette per chi soffre di celiachia e il procedimento non è diverso dalla ricetta tradizionale: l’unico accorgimento sarà quello di sostituire la farina di grano con una specifica gluten free, facilmente reperibile in commercio. Le chiacchiere di Carnevale senza glutine sono buone appena fritte oppure mangiate tiepide ma non fate passare troppo tempo altrimenti perderanno la croccantezza che le contraddistingue.

    Castagnole fritte

    Questa è una delle tante ricette di frittelle di Carnevale senza glutine che potete sperimentare: le castagnole sono infatti delle palline di pasta fatta con farina, latte, uova, zucchero e lievito, che vengono poi fritte in abbondante olio caldo e infine spolverate di zucchero per il tocco finale. Tra i tanti dolci di Carnevale senza glutine, questo è uno dei più semplici da realizzare: il trucco è semplicemente sostituire la farina tradizionale con un mix di farina di riso e di farina di mais, entrambe adatte ai celiaci; l’unione di queste due farine alternative rende le castagnole senza glutine particolari e gustose, quindi potete provare la ricetta anche se non avete problemi di intolleranze o allergie, sarà una buonissima alternativa.

    Cicerchiata

    La cicerchiata è un dolce carnevalesco molto diffuso in Abruzzo, Marche e Molise, dove viene preparato in questo periodo dell’anno; si tratta di piccole frittelle senza glutine che vengono poi cosparse di miele e di zuccherini colorati per renderle adatte al periodo di Carnevale. La ricetta per celiaci prevede di utilizzare la farina di riso, rendendo l’impasto particolarmente friabile e donando un retrogusto particolare. Per realizzare l’impasto di queste deliziose frittelle gluten free dovete unire 200 g di farina di riso, 100 g di maizena, 100 g di fecola, 1 uovo, 1 cucchiaio di zucchero, 1 cucchiaio d’acqua, 1 pizzico di bicarbonato di sodio, 1 cucchiaio di olio, 1 cucchiaio di liquore a vostra scelta: impastate il tutto fino a ottenere un composto ben omogeneo, che dovrete stendere con uno spessore di circa mezzo centimetro; ritagliate dei dadini e friggeteli in olio ben caldo; appena scolati dall’olio, sistemateli su un piatto e cospargeteli con miele e zuccherini colorati.

    Torta Arlecchino senza glutine

    La torta Arlecchino è uno dei dolci di Carnevale al forno senza glutine più colorati e allegri che possiate preparare: perfetta per una festa di Carnevale tra bambini, presenta un sapore delicato ed è molto divertente da realizzare perché dovrete pasticciare con tanti colori, in pieno stile carnevalesco. Per preparare una golosa torta Arlecchino adatta ai celiaci, l’unica accortezza che dovrete avere è quella di sostituire la farina 00 con una farina senza glutine a vostra scelta e assicurarvi che anche il lievito sia di quelli adatti a chi non può consumare glutine.

    Frittelle di mele

    Le frittelle di mele sono una delle tante varianti di frittelle senza glutine che potete preparare durante il periodo di Carnevale. Piacciono tantissimo ai bambini e sono perfette sia per una colazione golosa sia per terminare un pasto che come merenda; l’ideale sarebbe mangiarle quando sono ancora calde, appena cotte e spolverate con un po’ di zucchero. Si tratta di una ricetta davvero molto semplice, per la quale occorrono pochissimi ingredienti: potete trasformare i classici dolcetti in frittelle gluten free semplicemente usando la farina di riso al posto di quella tradizionale; per il resto, seguite pure il procedimento per preparare le frittelle di mele classiche e non vi accorgerete sicuramente della differenza.

    1006

    PIÙ POPOLARI