Natale 2016

    Oggi vi presento un dolce della Befana che arriva dalla Svizzera: il Dreikönigskuchen! Il Dreikönigskuchen è una torta dolce di pasta lievitata, tipo brioches, fatta con palline assemblate a formare un fiore. Come in molte ricette dell'Epifania, anche nel Dreikönigskuchen, va aggiunto un oggettino in mezzo all'impasto, poi chi lo trova è il Re della Festa e potrà far esaudire i suoi desideri agli altri commensali. Se volete provare qualcosa di diverso dalla solita galette du rois francese, provate questo simpatico dolce svizzero.

    Ingredienti

    • farina: 750 gr
    • zucchero: 95 gr (75 + 20)
    • sale: 1 pizzico
    • limone: 1
    • burro: 135 gr
    • latte: 3,25 dl.
    • lievito di birra: 30 gr
    • acqua calda: 5 cucchiai
    • uova: 2
    • tuorli: 1
    • uvetta: 200 gr
    • mandorle a lamelle: qb
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Seguite le istruzioni.

    1. Prendete una tazza e mettete 20 gr di zucchero, l'acqua tiepida e il lievito, mescolate bene per sciogliere il lievito. In una terrina ammollate l'uvetta con l'acqua tiepida. Nel frattempo prendete una ciotola grande e mettete dentro la farina, lo zucchero rimasto, il sale e la scorza di limone, mescolate e poi aggiungete il lievito. Unite le uova intere, il latte e il burro e impastate bene tutti gli ingredienti fino ad avere un impasto soffice ed elastico.

    2. Incorporate quindi l'uvetta, scolata e strizzata, e impastate un po' per distribuirla. Formate 7 palline più piccole ed una più grande e disponetele tipo fiore in una teglia coperta di carta da forno, al centro mettete la palla grande, attorno quelle piccole. Fate lievitare per circa due ore in un posto asciutto, ad esempio dentro il microonde.

    3. Pennellate il dolce con un tuorlo sbattuto e poi coprite con le mandorle a lamelle. Cuocete il Dreikönigskuchen in forno per circa 45 minuti a 200°C.

    Consigli

    Dentro una delle palline potete mettere un oggettino di ceramica o un legume secco, chi lo trova sarà incoronato Re della Festa.  

    Natale 2016