Farinata ligure

photo-full

    Tempo:

    2 h e 15 min

    Difficoltà:

    Facile

    Porzioni:

    4 Persone

    Calorie:

    241 Kcal/Porz
      Oggi vi proponiamo una ricetta tipica della cucina ligure: la farinata! La farinata è tipica della città di Genova ed è stata inventata circa 2.000 anni fa. La ricetta è semplice ed è a base di farina di ceci, acqua, sale e pepe. La farinata è poi stata chiamata "scripilita" ed i locali in cui veniva servita erano chiamati "Sciamadde",dove si poteva gustare questa specialità insieme ad un pasto tipico ed un buon bicchiere di vino. I clienti degli "Sciamadde" di solito erano artisti, letterati, studiosi, tra cui annoveriamo anche Fabrizio de Andrè.

      Ingredienti

      • farina di ceci: 250 gr
      • acqua minerale naturale: 800 ml
      • olio: 20 ml
      • pepe bianco in grani: qb
      • sale: qb
      Ricettari correlati Scritto da

      Ricetta e preparazione

      Seguite le istruzioni.

      1. Passate la farina al setaccio a maglie molto fini e fatela cadere in una ciotola grande. Versate l'acqua a filo e mescolate in continuazione con la frusta a mano o con una forchetta. Insaporite con il sale e poi fate riposare questo composto per circa 2 ore.

      2. Ungete bene di olio una teglia dai bordi bassi e versate questo composto, poi cuocetelo in forno preriscaldato a 250°C per 20 minuti.

      3. Togliete dal forno e spolverizzate con abbondante pepe.

      Consigli

      Tagliate la farinata a spicchi e servitela. Le varianti Tante le varianti di questo gustoso piatto, che tra i molti pregi ha anche quello di essere senza glutine e perciò adatto all'alimentazione dei celiaci. Si possono infatti aggiungere al composto deliziose cipolle per darle un sapore più deciso oppure una manciata di rosmarino per profumarlo, o ancora dei carciofi per amanti delle verdure. A Savona la farinata, invece, si prepara con farina di grano invece che con quella di ceci e perciò si chiama farinata bianca. Si può cucinare la farinata anche con del pesce, come ad esempio seppioline e gamberetti per un gusto davvero imperdibile. La preparazione è sicuramente più complessa ma davvero golosa. Tra l'altro se non volete acquistare la farina di ceci potete anche ottenerla voi tritando i ceci secchi magari con l'aiuto di un robot da cucina.