Natale 2016

    I felafel sono un piatto tipico della cucina araba, sono delle specie di polpette a base di ceci o fave aromatizzate con cipolla, aglio, cumino e coriandolo. I felafel sono abbastanza conosciuti anche in Italia soprattutto per l'aumento dei take away e delle rosticcerie di prodotti Orientali, stile kebab. Queste polpettine le potete servire come secondo piatto oppure come antipasto o stuzzichino per l'aperitivo, dato che sono deliziosi è meglio farne tanti e servirli come secondo piatto. I felafel si possono servire o caldi o freddi, su un letto di verdura oppure su del pane tostato con verdure.

    Ingredienti

    • Ceci: 400 gr
    • Cipolle: 1
    • Prezzemolo tritato: 1 mazzetto
    • Aglio: 2 spicchi
    • Cumino: 2 cucchiaini
    • Coriandolo: 1 cucchiaino
    • Olio per friggere
    • Sale
    • Pepe
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Ecco la ricetta per fare i felafel arabi.

    1. Mettete i ceci in ammollo in acqua fredda per almeno 24 ore. Mettete ceci, aglio, cipolla, prezzemolo, sale, pepe, coriandolo e cumino e frullate bene, dovete ottenere un impasto fine ed omogeneo.

    2. Mettete il composto in una ciotola, copritelo con la pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per un'ora. Con questo composto fate delle polpette e friggetele in abbondante olio caldo, ci vorranno circa 4 minuti.

    3. Quando i felafel saranno pronti metteteli ad asciugare sulla carta da cucina per eliminare l'olio in eccesso.

    Consigli

    Se l'impasto per i felafel dovesse risultare troppo liquido aggiustatelo con la farina.   Foto da: food-easy-recipes.webseomasters.com  

    Natale 2016