Filetti di platessa al limone, la ricetta [FOTO]

Filetti di platessa: tutte le ricette
  • Difficoltà Difficoltà:

    Facile

  • Tempo Tempo:

    20 min

  • Persone Persone:

    1

  • Calorie Calorie:

    321 kcal/Pers.

Oggi vediamo come fare i filetti di al , una ricetta leggera e dietetica a base di questo pesce dalle carni morbide e delicate, simile alla sogliola, ma decisamente più economico rispetto a questo e di maggior qualità rispetto all’halibut. Per fare questa ricetta, veramente semplice e gustosa, potete usare i filetti di freschi, oppure quelli surgelati, in quest’ultimo caso dovete farli scongelare. Poneteli nel frigo per qualche ora e fino ad una notte intera, prima di procedere alla preparazione.

  • Platessa al limone
  • Cotoletta di platessa
  • Filetti di platessa alla mediterranea
  • Filetti di platessa con pomodorini
  • Filetti di platessa

Ingredienti

Ricetta e preparazione

  1. Lavate i filetti di pesce e poi asciugateli dall’acqua in eccesso con della carta da cucina.

  2. In un piatto versate la e passateci la sia da un lato che dall’altro. Premete leggermente per fare aderire bene la e scrollate quella in eccesso.

  3. Versate un filo di e scaldatelo in una padella antiaderente, adagiate i filetti di pesce e cuoceteli qualche minuto per ogni lato.

  4. Poi aggiungete un pizzico di sale, il pepe a piacere e il . Abbassate la fiamma, mettete il coperchio e cuocete per 10 minuti.

  5. Decorate le platesse con il pprecedentemente lavato, asciugato e tritato, quindi impiattate e servite il pesce ben caldo.

Filetti di platessa gratinati

filetti platessa gratin

Questa ricetta è per quattro persone. Prendete un cipollotto pulito e uno spicchio d’aglio spellato. Lavate un ciuffo di e asciugatelo. Tritate tutto finemente insieme alla scorza grattugiata di mezzo . Versate il composto in una ciotola insieme a due fette di pancarrè tritate. Unite 4-5 cucchiai di extravergine di oliva, sale e pepe e mescolate accuratamente. Bagnate con 4 filetti di da 200 grammi circa, passateli uno alla volta nel composto tritato, adagiateli su una placca foderata con carta da forno. Condiscite con un filo di . Unite sale e pepe a piacere e mettete nel forno gia caldo a 180 gradi per una decina di minuti.

Consigli

Questo secondo piatto di pesce è particolarmente indicato se volete portare in tavola una cena saporita ma leggera. La migliore si trova da giugno a dicembre, anche se in tutto il resto dell’anno possiamo procurarcela nei banchi frezeer dei supermercati, poichè questo pesce mantiene tutte le sue caratteristiche anche surgelato. E’ ottima anche la ricetta delle cotolette di pesce, da provare! Da bere, invece, potete servire, insieme al filetto di al , un vino bianco secco e morbido, un Pinot Grigio oppure un Sauvignon.

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

da in

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento