Oggi vi mostreremo come realizzare la focaccia della Befana piemontese. Questo dolce tradizionale piemontese, nato a Cuneo e nelle zone limitrofe, viene servito durante il pranzo nel giorno della Befana: è una pasta lievitata guarnita con canditi e zuccherini. La particolarità sta nella tradizione che aleggia proprio su questo dolce: nell’impasto infatti viene inserita una fava; che colui che trova la fava viene incoronato Re della festa e avrà tanta fortuna per tutto l’anno. Spesso tra amici e parenti ci si diverte facendo pagare al “re fortunato” l’intera focaccia. Insomma è un dolce che unisce la famiglia e gli amici, un’occasione per divertirsi nell’ultima giornata di queste feste natalizie.

    Ingredienti

    • Farina 00: 250 gr
    • Farina manitoba: 250 gr
    • Lievito di birra secco: 1 bustina
    • Burro fuso: 125 gr
    • Latte: 2 bicchieri
    • Tuorli d’uova: 3
    • Sale: 1 pizzico
    • Canditi: 75 gr
    • Fava secca: 1
    • Granella di zucchero q.b
    • Zucchero semolato: 150 gr
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. Per prima cosa sciogliete il lievito di birra nel latte tiepido. Intanto unite le farine e lo zucchero ed iniziate a mescolare aggiungendo pian piano il latte con il lievito. Aggiungete il latte restante e continuate ad impastare fin quando non viene raggiunta una consistenza liscia ed omogenea. Mettete l’impasto in una ciotola, coprite con pellicola trasparente e fate riposare per qualche ora in forno con luce accesa.

    2. Quando l’impasto raddoppia le dimensioni, rimettetelo nella planetaria con un po’ di farina, aggiungete un pizzico di sale e iniziate a lavorarlo. Aggiungete le uova uno alla volta e il burro fuso. quando il composto è liscio tasferitelo su una spianatoia, stendetelo e lasciatelo lievitare in forno a luce spenta tutta la notte. Il mattino successivo inserite nell’impasto i canditi e la fava e mescolate il tutto con le mani.

    3. Stendete l’impasto fino a formare una forma rotonda,mettete una ciotola al centro e intanto tagliate circa 16 petali che dovrete poi girare, avvolgerli su se stessi. Lasciate lievitare per altre 2 ore. Spennellate la superficie della focaccia con un albume e coprite con granella di zucchero. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 25-30 min. Se diventa troppo scuro, copritelo con carta argentata e ultimate la cottura.

    Consigli

    Per chi non gradisce i canditi, potete servirlo senza oppure sostituirli con gocce di cioccolato.

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI