Natale 2016

Formaggio morbido fatto in casa

photo-full

    Tempo:

    30 min

    Difficoltà:

    Facile

    Porzioni:

    6 Persone

    Calorie:

    150 Kcal/Porz
      Se vi siete sempre chieste come fare il formaggio in casa, sappiate che la ricetta classica e le varianti più famose non sono assolutamente difficili da realizzare. Fare il formaggio è un hobby che vi consente di creare piatti completamente personalizzati: una volta che avrete imparato la procedura classica potrete dare sfogo alla vostra fantasia realizzando delle varianti uniche e saporite. Potrete quindi preparare del formaggio fresco, morbido e cremoso ma anche sperimentare quello più stagionato, magari con l'aggiunta di peperoncino o altre spezie, perfette per creare la vostra ricetta.

      Ingredienti

      • 2 litri di latte intero
      • succo di mezzo limone
      • un cucchiaio di sale fino
      Ricettari correlati Scritto da

      Ricetta e preparazione

      Con questa ricetta potrete realizzare velocemente del formaggio morbido, molto delicato.

      1. Per prima cosa mettete il latte in una pentola e fate bollire: unite anche il succo del limone e il sale mescolando e cuocete per altri cinque minuti. Ora avrete un composto grumoso e potrete notare la formazione del siero. Fate raffreddare il vostro formaggio e poi fate scolare su un panno di cotone o lino che avrete messo su uno scolapasta.

      2. Lasciate riposare per qualche minuto, strizzando di tanto in tanto il panno per eliminare tutta l'acqua. Ora ponete il formaggio in una fuscella, ovvero le classiche vaschette bucherellate dove vengono conservate le ricotte e i formaggi morbidi. Lasciate riposare per qualche ora in frigorifero.

      Consigli

      amo di consumare il vostro formaggio nel giro di pochi giorni. Le varianti del formaggio fatto in casa Quella che vi abbiamo appena descritto è la ricetta più semplice per cominciare a realizzare del buon formaggio in casa. Potrete anche provare a realizzare una gustosa caciotta utilizzando 3 litri di latte intero pastorizzato, 2 g di caglio in polvere, 150 g di yogurt, 1 litro di acqua e 80 g di sale. Fate scaldare il latte fino alla temperatura di 35°C; unite anche lo yogurt naturale ed il caglio, che avrete fatto sciogliere in un goccio di acqua calda. Mescolate bene e poi lasciate riposare per 2 ore a fuoco spento. Riaccendete i fornelli e scaldate per un minuto facendo poi riposare nuovamente; in questo modo separare la cagliata dal siero sarà più facile. Trasferite quindi la parte solida nelle fuscelle per formaggio facendo scolare bene tutto il siero in eccesso. Preparate ora la salamoia facendo sciogliere 80 g di sale in 1 litro d’acqua e fate raffreddare fino a che non raggiungerà la temperatura di 15°C. Lasciate poi il formaggio nella salamoia per 15 minuti. Potrete infine far stagionare il vostro formaggio lasciandolo su una griglia per 10-25 giorni.

      Natale 2016