Fregola con arselle, carciofi e salsiccia

Fregola con arselle, carciofi e salsiccia
    Fregola con arselle, carciofi e salsiccia

    Fregola, la ricetta con arselle, carciofi e salsiccia! La fregola o fregula è una pasta di semola di grano duro tipica della Sardegna molto simile al cuscus. La fregala, infatti, anche se più grossolana rispetto a quest’ultimo ha la forma di piccole palline normalmente lavorate a mano. La pasta si presta perfettamente alla realizzazione di primi piatti di mare, di terra o di minestre leggere. Ecco 3 gustose ricette con arselle, carciofi e salsiccia che accontenteranno tutti i palati.

    Fregola con arselle

    La fregola con arselle è la ricetta di un gustoso primo piatto di origine sarda. Le arselle o telline sono dei gustosi frutti di mare che hanno un sapore molto simile a quello delle vongole che si sposa perfettamente con questo formato di pasta.

    Ingredienti

    • Arselle: 1 kg
    • Fregola: 350 gr
    • Brodo di pesce (fumetto): 1 lt
    • Pomodori pelati: 200 gr
    • Prezzemolo tritato: 2 cucchiai
    • Olio di oliva extravergine: (q.b.)
    • Aglio: 4 spicchi
    • Pepe e sale: (q.b.)

    Ricetta e preparazione

    1. Qualche ora prima di cucinare le arselle, mettetele in uno scolapasta e poi immergetele in un contenitore più grande contenente acqua fredda. Questa semplice operazione servirà a far si che i molluschi tirino fuori tutti gli eventuali residui di sabbia. In una padella abbastanza capiente, versate l’olio e fate rosolare 3 spicchi d’aglio per qualche minuto. Aggiungete poi le arselle scolate e fatele aprire a fuoco vivace.

    2. Nel frattempo, in un tegame a parte fate rosolare uno spicchio d’aglio con olio e prezzemolo, aggiungete poi il pomodoro e dopo qualche minuto il fumetto di pesce. Togliete le arselle dai gusci lasciandone alcune integre per la decorazione del piatto e filtrate l’acqua delle arselle in un pentolino a parte.

    3. A questo punto, unite la fregola al sugo preparato con il prezzemolo e i pomodori e se necessario aggiustate di sale. Unite anche l’acqua delle arselle e fate cuocere la fregola aggiungendo, se necessario, un po’ di brodo bollente. Verso la fine della cottura della pasta, unite anche le arselle e terminate la cottura.

    Consigli

    Servite il piatto appena pronto decorandolo con qualche arsella con il guscio, un po’ di pepe e un filo d’olio. Le arselle possono essere sostituite anche con altri frutti di mare a scelta.

    Fregola con salsiccia

    La fregola con salsiccia è un delizioso primo piatto a base di carne che può essere arricchito anche con altri ingredienti a scelta come carciofi, broccoli o funghi. La ricetta può essere preparata in bianco oppure con l’aggiunta della passata di pomodoro. Gli ingredienti riportati sono consigliati per 3 persone.

    Ingredienti

    • 250 gr.di fregola
    • Mezza cipolla bianca tagliata dadini
    • 150 gr. di salsiccia
    • Passata di pomodoro (q.b.)
    • 1 manciata di pecorino grattugiato
    • 1 litro di brodo vegetale
    • Olio extravergine di oliva (q.b.)
    • Sale e pepe nero (q.b.)

    Ricetta e preparazione

    1. In una padella antiaderente, versate un filo d’olio e fate rosolare la cipolla bianca tagliata a dadini.

      Eliminate la pelle della salsiccia, tagliatela grossolanamente ed aggiungetela al soffritto di cipolle. Fate cuocere il tutto per qualche minuto e poi unite anche la fregola. Tostate la pasta per circa 2 minuti e poi aggiungete anche la passata di pomodoro e circa metà del brodo vegetale.

    2. Continuate la cottura mescolando continuamente ed aggiungete un po’ di brodo se la fregola dovesse risultare troppo asciutta. Aggiustate di sale e terminate la cottura dopo circa 20 minuti. Infine, servite il primo piatto con un po’ di pecorino grattugiato e un po’ di pepe nero.

    Fregola con carciofi

    La fregola con carciofi è una gustosa variante che può essere preparata con questo formato di pasta tipico della Sardegna. La ricetta può essere arricchita anche con altri ingredienti sia di pesce che di carne. Le dosi indicate sono consigliate per due persone.

    Ingredienti

    • Fregola: 150 gr
    • Carciofi: 5
    • Pomodori secchi sotto sale: 2
    • Aglio: 1 spicchio
    • Prezzemolo tritato: un mazzetto
    • Peperoncino: (q.b.)
    • Brodo vegetale: 1 litro
    • Pecorino grattugiato: (q.b.)
    • Olio extravergine d’oliva: (q.b.)
    • Sale: un pizzico

    Ricetta e preparazione

    1. Eliminate dai pomodori secchi i semi interni e pulite i carciofi eliminando le foglie esterne e anche i gambi se duri. Tagliate i carciofi a pezzi nel senso della lunghezza ed eliminate la barba interna. Disponete gli ortaggi in una ciotola contenente acqua e succo di limone, lasciateli per qualche minuto e poi scolateli per bene.

    2. Nel frattempo, in un tegame fate soffriggere l’aglio e il peperoncino con un po’ d’olio extravergine d’oliva e, dopo qualche minuto, unite anche i pomodori tritati. Subito dopo aggiungete i carciofi, salateli e fate cuocere il tutto per circa 10 minuti.

    3. A questo punto, unite la fregola e fatela cuocere per circa 20-30 minuti versando man mano il brodo vegetale. Al termine della cottura amalgamate un po’ di prezzemolo fresco e di pecorino grattugiato. Fate riposare il piatto per qualche minuto e poi portatelo in tavola.

    1024

    TOP VIDEO
    PIÙ POPOLARI