I friciò sono dei dolcetti tipici della cucina piemontese che si preparano per Carnevale. Si presentano come delle piccole frittelle ripiene di uvetta, che poi si passano nello zucchero a velo. Quindi sono da preparare e servire ai bambini per farli divertire leccandosi le dita. Un ottimo gioco divertente oltre che un modo per stare insieme in questa festa pazzerella.

    Ingredienti

    • Latte: 250 ml
    • Farina: 200 gr
    • Uova: 3
    • Zucchero: 100 gr
    • Sale: q.b.
    • Limone: 1
    • Olio per friggere: q.b.
    • Zucchero a velo: q.b.
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Ecco le istruzioni.

    1. Mettete la farina in un recipiente, versateci poco alla volta il latte in modo da ottenere una pastella piuttosto densa e liscia. Unite un pizzico di sale, la scorza di limone, le uova lo zucchero e l'uvetta.

    2. Riscaldate in pentola abbondante olio e quando è ben caldo prendete con un cucchiaino un po' di pasta e, aiutandovi con un altro cucchiaino, fate cadere l'impasto nell'olio.

    3. I friciò si gonfieranno e si gireranno da soli. Appena saranno diventati ben gonfi e dorati, scolateli e sgocciolateli su della carta assorbente.

    Consigli

    Vanno serviti spolverizzati con lo zucchero a velo.