Frittura di calamari e gamberi

photo-full

    Tempo:

    20 min

    Difficoltà:

    Facile

    Porzioni:

    2 Persone

    Calorie:

    250 Kcal/100gr
      La ricetta della frittura di calamari e gamberi è davvero semplicissima e in circa 30 minuti potrete preparare un delizioso secondo piatto o antipasto da gustare a pranzo o a cena. La vera difficoltà della preparazione di questa ricetta è rappresentata dalla pulizia del pesce. Per rendere la frittura bella croccante ricordate di infarinare completamente i gamberi e i calamari e di friggerli in abbondante olio bollente. Una volta pronta, servite la frittura ben calda con un po’ di prezzemolo e spicchi di limone. Per rendere il tutto più sfizioso potete accompagnare il fritto di pesce con delle salse oppure aggiungere verdure o altri tipi di pesce.

      Ingredienti

      • Gamberi: 250 gr
      • Calamari: 25 gr
      • Farina: q.b.
      • Olio di arachide: q.b.
      • Prezzemolo: 2 ciuffetti
      • Limone: 1 tagliati a spicchi
      Ricettari correlati Scritto da

      Ricetta e preparazione

      1. Pulite i gamberi togliendo loro la testa e, se preferite, anche le zampette. Pulite i calamari eliminando la pelle, gli occhi, il dente (posizionato al centro dei tentacoli), la cartilagine e le interiora. Sciacquate abbondantemente il pesce sotto acqua corrente, scolatelo ed asciugatelo con l’aiuto di un po’ di carta da cucina.

      2. Tagliate i calamari ad anelli della larghezza di circa 1 cm. Passate i gamberi e i calamari nella farina e friggeteli in abbondante olio di arachidi bollente. Fate dorare il pesce da entrambi i lati (circa 3-4 minuti di cottura). Un piccolo segreto per ottenere una frittura perfetta è quello di tenere la temperatura dell’olio al di sotto dei 180°C e friggere pochi pezzi per volta. Una volta pronta, adagiate la frittura su dei fogli di carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso.

      Consigli

      Servite la frittura di gamberi e calamari ben calda accompagnandola con del limone e un po’ di prezzemolo oppure con qualche salsina delicata come maionese e salsa yogurt. Potete anche arricchire la frittura con altri tipi di pesce o delle verdure tagliate a julienne.