Natale 2016

    Oggi impariamo a preparare una ricetta buona e nutriente che si basa su un alimento molto amato, le patate. Il gateau di patate è un piatto che può essere servito come antipasto, come secondo, come contorno. Un piatto che può essere mangiato dai celiaci, ma anche dai vegetariani, se sostituiamo con un po’ di fantasia la classica farcitura al prosciutto con il nostro ortaggio preferito.

    Ingredienti

    • Patate: 1 kg
    • Uova: 2
    • Burro: 100 gr
    • Parmigiano grattuggiato: 100 gr
    • Latte caldo: 2 dl
    • Prosciutto cotto: 100 gr
    • Pangrattato
    • Mozzarella: 200 gr
    • Prezzemolo
    • Sale
    • Pepe
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Seguite attentamente i passaggi della preparazione e avrete un gateau fantastico.

    1. Lessate le patate, sbucciatele e schiacciatele. Unite alle patate schiacciate il burro morbido, le uova, il formaggio, una metà del prosciutto tagliato a dadini, prezzemolo, sale e pepe. Preparate un impasto ammorbidendo con il latte.

    2. Imburrate una teglia e cospargetela di pangrattato. Versate metà del composto sul fondo. Sistemate su questa metà la mozzarella e il prosciutto a fette. Versate sopra l’altra metà del composto.

    3. Cospargete il gateau di pan grattato e fiocchetti di burro. Infornate a 200 gradi per ½ ora circa.

    Le varianti

    Tra le varianti vi segnaliamo quella senza uova, per chi per motivi di salute non può mangiarne. Le uova facilitano la preparazione, perchè fungono da addensanti, però senza uova il risultato è anche più leggero. Invece per i vegetariani preparate la versione con le zucchine, che tagliate a fettine sottili e cuocete in padella con un po' di soffritto. Poi farcite il gateau con le zucchine e della provola affumicata. Il risultato è da leccarsi i baffi.

    Curiosità

    Il termine gateau significa "torta" in francese e perciò dalle nostre parti sta ad indicare una sorta di sformato. Un piatto rustico da servire anche per aperitivi e antipasti da consumare in piedi, quando ci sono molti ospiti.

    Consigli

    Servire caldo in piccole porzioni per gustarlo meglio. Accompagnare con un buon vino rosso.  

    Natale 2016