Gateau di patate

photo-full

    Tempo:

    1 h e 15 min

    Difficoltà:

    Media

    Porzioni:

    6 Persone

    Calorie:

    500 Kcal/Porz
      Il gateau di patate è la ricetta di uno sformato di patate davvero delizioso. Si prepara schiacciando le patate lesse e amalgamandole con uova e formaggio. Il ripieno è fatto con salumi a scelta, anche se la ricetta tradizionale vede l’utilizzo di prosciutto cotto e mozzarella filante. Dopo la cottura in forno il gateau si scioglierà in bocca, una delizia da servire come antipasto oppure come secondo piatto con un’insalata ricca.

      Ingredienti

      • Mozzarella: 100 gr
      • Prosciutto: 120 gr
      • Patate: 1 kg
      • Burro: 50 gr
      • Parmigiano: 80 gr
      • Scamorza: 100 gr
      • Uova: 2
      • Sale: q.b.
      • Pepe: q.b.
      • Noce moscata: 1 spolverata
      • Pangrattato: 2 cucchiai
      Ricettari correlati Scritto da

      Ricetta e preparazione

      Ecco le istruzioni.

      1. Lavate e lessate le patate in acqua salata per 40 minuti, poi fatele intiepidire tanto da poterle sbucciare, e tagliatele a tocchetti. Accendete il forno a 180°. Passate le patate al passaverdura o schiacciatele con lo schiacciapatate, poi adagiate il composto in una ciotola capiente e aggiungete il parmigiano, le uova, il sale, il pepe e la noce moscata: mischiate bene gli ingredienti con un mestolo di legno.

      2. Tagliuzzate il prosciutto cotto e tagliate a dadini anche la mozzarella e la scamorza affumicata. Incorporate al composto i precedenti ingredienti e mescolate per fare amalgamare bene. Imburrate e cospargete di pangrattato una pirofila da forno, poi adagiatevi il composto ottenuto e livellatelo con una spatola da cucina.

      3. Cospargete la superficie del gateau con il rimanente parmigiano grattugiato e fiocchetti di burro, poi infornate a 180° per i primi 15 minuti; portate poi il forno a 200° per i successivi 15 minuti. Terminata la cottura, sfornate il gateau e lasciatelo intiepidire per almeno 10-15 minuti.

      Consigli

      Tagliare e servire tiepido.