Natale 2016

    Il gusto di gelato più goloso e adorato dai bambini è sicuramente il bacio, un bel mix di cioccolato e nocciole tutto da assaporare. Il gelato al bacio è facilissimo e buono, lo potete fare in casa senza alcuna difficoltà, vi servirà solo una buona gelatiera per renderlo cremoso. Il gelato casalingo è buono e semplice, ha una marcia in più rispetto a quello confezionato che si compra nelle vaschette, provatelo anche voi e vedrete che non tornerete più indietro.

    Ingredienti

    • cioccolato fondente al 70%: 100 gr
    • nocciole tostate: 100 gr
    • zucchero: 100 gr
    • latte intero fresco: 250 ml
    • panna da montare: 250 ml
    • sale: 1 pizzico
    • fecola di patate: 2 cucchiai
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Seguite le istruzioni.

    1. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato. Prendete un pentolino e mettete il cioccolato fuso, lo zucchero, il latte, un pizzo di sale e la fecola di patate, cuocete a fuoco dolce per far addensare il composto, fino a sfiorare l'ebollizione. Incorporate quindi le nocciole tritate grossolanamente e mescolate.

    2. Fate raffreddare questo composto e poi mettetelo in frigo per una decina di minuti. Nel frattempo montate la panna fredda di frigo con le fruste ben fredde. Incorporate la panna al composto di nocciole e cioccolato e mescolate benissimo dal basso verso l'alto.

    3. Versate il composto nella gelatiera per 40 minuti per farlo rassodare, quindi servitelo in delle coppette da dessert.

    Consigli

    Decorate il vostro gelato al bacio con le nocciole tritate e la panna montata, meglio quella fresca.

    Il gelato al bacio di Guido Martinetti

    Ingredienti: 100 grammi di nocciole, 300 grammi di latte fresco intero, 1 tuorlo d’uovo, 80 grammi di zucchero, 10 grammi di farina di carrube, 10 grammi di cacao, 25 grammi di granella di cioccolato al 70% di cacao Preparazione: Prendete le nocciole, mettetele nella placca del forno e tostatele a 180° C per 10-15 minuti. Mettete le nocciole tostate nel mixer o in un potente robot da cucina e frullarle per circa 5 minuti o comunque finchè non viene fuori l’olio dalle nocciole. Prendete una ciotola dal bordi alti e mettete dentro il latte e lo zucchero, montateli bene e poi aggiungete la crema di nocciole, amalgamate bene tutto. Trasferite il composto in una ciotolina per la cottura a bagnomaria e unite lo zucchero, la farina di carrube (meglio ancora la farina di semi di carrube) e 10 grammi di cacao amaro di prima qualità, cuocete per sciogliere bene lo zucchero fino a sfiorare l'ebollizione. Versate il composto nel mixer, aggiungete la granella di cioccolato al 70% di cacao e frullate tutto ad alta velocità. Fate raffreddare tutto a temperatura ambiente e poi ponete il composto in frigorifero per un'oretta (meglio due), versate tutto nella gelatiera, lasciandola lavorare finché il gelato non sarà ben mantecato.

    Natale 2016