Natale 2016

    L’halibut all’aglio è un secondo piatto leggero e semplice da preparare. Questo pesce dalla polpa delicata, infatti, ben si sposa con una cottura al forno leggera. Il pesce viene condito in maniera semplice e cotto assieme alle patate all’interno del forno. Potete utilizzare anche una confezione di halibut surgelato, che potete trovare anche nel banco frigo del supermercato.

    Ingredienti

    • Pesce halibut: 1
    • Capperi: 1 cucchiaio
    • Aglio: 2
    • Pomodori secchi: 4
    • Sale: q.b.
    • Prezzemolo: 1 ciuffo
    • Olio: 4 cucchiai
    • Pepe bianco: q.b.
    • Vino bianco: ½ bicchiere
    • Patate: 4
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Ecco le istruzioni.

    1. Scongelare l’halibut mettendolo a bagno mezz'ora in tanta acqua fredda. Mettere a bagno i capperi cambiando l'acqua due o tre volte.

    2. Dividere gli spicchi d'aglio in due, privandoli dell'anima. Pelare le patate e farle a tocchetti. A freddo mettere tutti gli ingredienti in una pentola.

    3. Portare a ebollizione e far cuocere coperto a fuoco dolce per 20/25 minuti, mescolando ogni tanto.

    Alcune particolarità

    L'halibut è un pesce che alle nostre latitudini si trova prevalentemente congelato perchè è un tipico prodotto dei mari del nord. Assomiglia alla sogliola e nel banco frigo si trova solitamente in comodi filetti, facili poi anche da cucinare. Predilige una cottura semplice che ne esalti il sapore delle carni, davvero delicato. Molto ricco di proteine, e al contempo poco calorico, è particolarmente indicato nelle diete.

    Come si cucina

    Al forno, ai ferri, oppure con determinati condimenti come i funghi, sbizzarritevi nel cucinare questo particolare tipo di pesce. Un piatto che anche e soprattutto i bambini adoreranno. Veloce e gustoso.

    Consigli

    Servire con un bicchiere di vino bianco.  

    Natale 2016