La ricetta dell'insalata d'orzo con tonno e pomodorini è perfetta per un pranzo durante le giornate più calde in estate, sia perché è un piatto freddo e rinfrescante, grazie alla presenza del tonno e dei pomodori, sia perché potete prepararla anche la sera prima per evitare di stare ai fornelli nelle ore più calde. Preparare l'insalata d'orzo con tonno e pomodorini è molto semplice, basta seguire la nostra ricetta per punti.

    Ingredienti

    • 150 gr di orzo perlato
    • 160 gr di tonno in scatola
    • 15 pomodorini
    • Sale Q.B.
    • Pepe Q.B.
    • Olio Q.B.
    • Prezzemolo Q.B.
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. Si comincia facendo cuocere l'orzo in acqua salata per circa 20 minuti o comunque seguendo i tempi di cottura indicati sulla confezione.
    2. Durante la cottura dell'orzo possiamo iniziare a lavare i pomodorini e tagliarli a cubetti su un tagliere di legno.
    3. Appena tutti i pomodorini saranno stati tagliati si potranno mettere in una insalatiera e condire con olio, sale e pepe.
    4. Scolare l'orzo e lasciarlo a raffreddare.
    5. Appena freddo aggiungere l'orzo ai pomodori conditi e mescolare con l'aiuto di un cucchiaio di legno, per evitare che il condimento rimanga sotto.
    6. Aggiungere eventualmente un po' di olio ancora per condire l'insalata al meglio e, appena non sarà più calda, coprire l'insalatiera con della pellicola trasparente.
    7. Lasciare riposare, raffreddare e insaporire l'insalata in frigo per un paio d'ore. Poi create delle monoporzioni nelle ciotoline o nelle barchette di bambù per alimenti.
    8. Guarnite ogni porzione con delle foglie di prezzemolo e servite.

    Consigli

    Questo piatto è perfetto anche da portare per un pranzo fuori casa all'interno di un piccolo contenitore. Volendo potete decorare l'insalata con qualche oliva, che ne migliorerà anche il sapore. Per una versione light potete utilizzare il tonno al naturale invece di quello all'olio.

    Conservazione

    L'insalata d'orzo può essere conservata in frigo per un paio di giorni.

    Varianti

    Questa insalata può essere preparata con diverse varianti seguendo esigenze e gusti di tutti. L'orzo è l'ingrediente base, ma il condimento può variare come si preferisce. Ad esempio se non amate i pomodorini potreste preparare l'insalata d'orzo con tonno e zucchine, aggiungendo quindi delle zucchine precedentemente grigliate o saltate in padella. L'insalata d'orzo con tonno e verdure è sempre molto apprezzata, soprattutto se vengono utilizzate verdure di stagione. Anche l'insalata d'orzo con pesto e tonno è una buona alternativa per un pasto estivo. Per prepararla fate un pesto leggero a base di basilico, olio, ed eventualmente aglio. Altra opzione consigliata? L'insalata d'orzo con tonno e ceci oppure l'insalata d'orzo al salmone, da preparare con il salmone fresco o affumicato.

    Vini da abbinare

    L'insalata può essere consumata in abbinamento a un vino bianco fresco non troppo aromatico.

    Foto di: nyx000

     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI