La ricetta dell'insalata di pasta è fresca e gustosa. L’insalata di pasta fredda è infatti un primo piatto o anche un piatto unico da preparare a pranzo o a cena. Questa pietanza è ideale nel periodo estivo, magari da gustare al mare o da portare ad un picnic. Noi vi proponiamo l’insalata di pasta con tonno, mozzarella e pomodorini ma può essere preparata in tantissime versioni più o meno famose. La ricetta risulta estremamente personalizzabile, pertanto potrete aggiungere, togliere o modificare gli ingredienti della vostra insalata di pasta. Potrete anche preparare l'insalata di pasta il giorno prima e conservarla in frigorifero.

    Ingredienti

    • 150g di Mozzarella ciliegia/li>
    • 80g di Olive nere denocciolate
    • 320g di Pasta
    • 250g di Pomodori Pachino
    • 2 scatolette di Tonno sott'olio
    • q.b. Basilico
    • q.b. Pepe
    • q.b. Sale
    • q.b. olio extravergine di oliva
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. Cominciate a preparare l'insalata di pasta cuocendo la pasta in abbondante acqua salata. Potrete scegliere il formato di pasta che preferite: le classiche pennette oppure la farfalle o qualsiasi altro tipo di pasta che avete in dispensa.

    2. Scolatela al dente, sciacquatela, asciugatela con un telo da cucina e fatela raffreddare.

    3. Ora dedichiamoci al condimento: sgocciolate il tonno e versatelo in un'insalatiera piuttosto capiente.

    4. A parte tagliate poi i pomodorini a spicchi. Se siete di fretta, potete tagliarli anche a metà per velocizzare l'operazione.

    5. Tagliate anche le mozzarella a dadini. Vi consigliamo di asciugarla leggermente con della carta assorbente così non renderà la pasta troppo umida e molle.

    6. Ottenete dalle olive denocciolate delle rondelle.

    7. Versate tutti gli ingredienti, compresa la pasta, nell'insalatiera, aggiustate di sale e pepe e mescolate bene il tutto.

    8. Completate la vostra insalata di pasta spezzettando il basilico con le mani ed aggiungendo un filo di olio extravegine di oliva.

    9. Lasciate raffreddare in frigorifero per almeno 60 minuti prima di servire.

    Consigli

    L'insalata di pasta va fatta raffreddare in frigorifero prima di essere servita. Vi consigliamo di ricoprirla di pellicola prima di riporala in frigo o di utilizare un recipiente con il coperchio. Inoltre, è preferibile estrarre la pasta dal frigorifero circa 10 minuti prima di servirla così che non risulterà estremamente fredda al momento di gustarla.

    Varianti

    L’insalata di pasta può essere realizzata in tantissime varianti: con un po’ di fantasia potete creare una versione con i vostri ingredienti preferiti. Se avete voglia di sperimentare potete accostare sapore e gusti differenti. Ad esempio, potete preparare l'insalata di pasta con il pollo, magari recuperando il pollo avanzato il giorno precedente. Oppure, potrete rendere ancora più gustoso questo piatto realizzando l'insalata di pasta con il salmone. Infine, non possiamo dimenticare l'insalta di pasta vegetariana, che potrete arricchire con frutta secca per darle un sapore più spiccato.

    La versione light

    L'insalata di pasta light è ideale per coloro che non vogliono rinunciare a questo gustoso primo piatto estivo pur stando attenti alla linea. Infatti, con l'aggiunta di alcunii ingredienti le calorie dell'insalata di pasta potrebbero diventare troppe. Dunque, per preparare un'insalata di pasta leggera basterà usare alcuni accorgimenti. Ad esempio, potrete condire l'insalata di pasta con le verdure evitando di aggiungere formaggi o salumi. Oppure potrete optare per un'insalata di pasta integrale riducendo così sensibilmente l'apporto calorico.

    Conservazione

    L'insalata di pasta può essere preparata in anticipo ma anche conservata nel caso in cui dovesse avanzare. Fondamentale è conservarla in frigorifero; soprattutto con il caldo della stagione estiva gli ingredienti tendono a deteriorarsi facilmente se lasciati a temperatura ambiente. Ricordate anche di coprire il recipiente con della pellicola trasparente oppure di usare un coperchio, in modo che la pasta non assorbirà tutti gli odori ed i sapori presenti nel frigo.

    Vini da abbinare

    Infine, vi suggeriamo di abbinare all'insalata di pasta una Sangria bianca bella fresca: perfetta per accompagnare gli aromi del piatto. Altrimenti stappate un Albana della Fattoria Zerbina: un vino fresco e misurato.

    Foto di Monnasimo

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI