Oggi vi mostreremo come realizzare degli sfiziosi involtini di carciofi. I carciofi sono un tipico prodotto invernale i cui usi spaziano dall'ambito culinario a quello medicamentoso. Gli involtini sono un ricco secondo piatto da gustare in famiglia e rendono una fettina di carne qualcosa di tenero,gustoso e saporito. I carciofi sono tra gli ortaggi più utilizzati in cucina perché sono perfetti per accompagnare non solo qualsiasi tipo di secondo, ma possono anche fare da condimento a degli ottimi primi piatti. Infine non dimenticate le importanti proprietà nutritive di questi ortaggi, perfetti per una dieta bilanciata.

    Ingredienti

    • Carciofi: 4
    • Carne di vitello: 4 fettine
    • Taleggio: 80 gr
    • Speck: 4 fettine
    • Aglio: 1 spicchio
    • Prezzemolo: q.b.
    • Vino bianco: q.b.
    • Amido di mais: 1 cucchiaino
    • Olio evo: q.b.
    • Sale: q.b.
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. Pulite i carciofi eliminando le foglie dure, una parte del gambo, le punte ed una eventuale peluria interna. Tagliateli a spicchi e metteteli nell’acqua con del limone, insieme ai gambi tagliati a piccoli pezzettini. Tagliate uno spicchio d’aglio a metà e fatelo soffriggere nell’olio fino a quando questo è imbiondito.

    2. Una volta eliminato l’aglio aggiungete i carciofi e cuoceteli a fuoco dolce e a tegame coperto per cinque minuti. Durante la cottura aggiungete il sale ed il prezzemolo tritato e mescolate di tanto in tanto. Una volta terminata la cottura eliminate il grasso dalla carne e stendetela con il batticarne. Tagliate a metà le fettine di vitello e salatele leggermente all’interno.

    3. Aggiungete sopra la carne mezza fettina di speck, un tocchetto di taleggio e uno spicchio di carciofo. Rosolateli nella padella in cui sono stati cotti i carciofi e sfumateli con del vino. Infine aggiungete poca acqua e dell’amido di mais. Salate leggermente e coprite la padella. Cuocete a fiamma media e gustatevi un ottimo secondo piatto.

    Consigli

    Potete lasciare invariata la base del ripieno e potete sostituire la carne con della pasta sfoglia in modo da servire gli involtini non come secondo piatto ma come antipasto. In questo caso accompagnate gli involtini con delle salse speziate o semplicemente con del ketchup.
     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI