Tempo:

    1 h

    Difficoltà:

    Media

    Porzioni:

    6 Persone

    Calorie:

    500 Kcal/Porz
      Preparare il kebab non è facile, anche perché è un piatto che non appartiene alla nostra tradizione. Ma perché non cercare di sperimentare per una volta ed immergersi nella cultura orientale? Il kebab prevede la preparazione della carne, solitamente d’agnello, che poi viene cotta e solitamente nell’immaginario collettivo inserita all’interno di un panino arabo, così da poterlo mangiare anche in giro. Se ci pensate bene un’idea brillante per un pic nic o una grigliata estiva.

      Ingredienti

      • Aglio: 2 spicchi
      • Olio: 4 cucchiai
      • Rosmarino: q.b.
      • Timo: ½ cucchiaino
      • Agnello: 750 gr
      • Pancetta: 200 gr
      • Cipolle: 8
      • Pomodori: 8
      • Sale: q.b.
      • Alloro: qualche foglia
      Ricettari correlati Scritto da

      Ricetta e preparazione

      Ecco le istruzioni.

      1. Per la marinata sbucciate gli spicchi d’aglio e schiacciateli con un po’ di sale. Metteteli in una terrina, aggiungete l’olio, il rosmarino e il timo e amalgamate tutto molto bene.

      2. Tagliate la carne a fette dello spessore di 2 cm e fatele marinare nella salsa preparata per due ore a recipiente coperto, rigirandole ogni tanto. Affettate la pancetta, sbucciate e tagliate a metà le cipolle.

      3. Lavate accuratamente i pomodori e puliteli. Togliete la carne dalla marinata, scolatela bene e asciugatela con un tovagliolo. Infilzate i pezzi di carne su uno spiedino molto lungo e alternateli con le fette di pancetta, le mezze cipolle, i pomodori e le foglie di alloro.

      4. Ponete lo spiedo sopra la griglia e fate cuocere per 45 minuti, avendo cura di rigirarlo spesso.

      Consigli

      Farcire il panino con il contenuto dello spiedo.