Kugelhupf

photo-full

    Tempo:

    1 h e 30 min

    Difficoltà:

    Media

    Porzioni:

    6 Persone

    Calorie:

    650 Kcal/Porz
      Oggi vi presento la ricetta di un dolce simile al nostro panettone, tipico della città di Vienna e consumato nel periodo natalizio e di Capodanno: il kugelhupf. Il dolce è chiamato in questo modo perchè la sua forma probabilmente ricorda quella conica del cappuccio dei frati (dal tedesco gugel). Inoltre, la tradizione voleva che si inserisse all'interno del kugelhupf una monetina che avrebbe portato fortuna a hi l'avesse ritrovata nella sua fetta.

      Ingredienti

      • burro: 100 gr
      • zucchero: 100 gr
      • uvetta sultanina: 100 gr
      • latte: 1 bicchiere
      • farina 00: 350 gr
      • uova: 2
      • limone: 1
      • rum: 1 bicchiere piccolo
      • bicarbonato: 1 cucchiaino
      • sale: 1 pizzico
      • cacao amaro: 50 gr
      Ricettari correlati Scritto da

      Ricetta e preparazione

      Dal Nord arriva una ricetta originale e gustosa per provare i sapori della tradizione viennese.

      1. Schiacciate il burro in una ciotola e poi mettetelo a sciogliere in un pentolino; versatelo in un contenitore ed aggiungete 50 gr di zucchero ed il sale sbattendo gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso.

      2. Aggiungete il bicarbonato, il latte, 50 gr di farina e mescolate bene e poi lasciate riposare per un'oretta; nel frattempo mettete l'uvetta sultanina in una ciotola con il rum e lasciatela ammollare per 10 minuti, poi scolatela.

      3. Dopo aver fatto riposare l'impasto montate gli albumi delle uova a neve ed aggiungeteli al composto; quindi incorporate i tuorli, l'uvetta, lo zucchero ed impastate finchè la pasta farà le bolle. Dividete in 2 parti l'impasto e in una delle 2 inserite il cacao.

      4. Imburrate lo stampo con il buco al centro, versate il composto alternando lo strato bianco a quello con il cacao e cuocete il dolce in forno a 160° per un'ora; il dolce sarà pronto quando si staccherà dalle pareti dello stampo. Lasciatelo raffreddare, affettatelo e servitelo.

      Consigli

      Prima di servire il kugelhumpf potete cospargerlo di zucchero a velo o inserire nello stampo (prima di versare il composto) le mandorle a scaglie che ritroverete sulla sua superficie quando lo sformerete.   Foto da: www.flickr.com; blog2morinaga.co.jp; www.buttalapasta.it